RUGBY GIOVANILE ROVIGO Under 18 sconfitta dal Tarvisium, batte il Benetton

I ragazzi di Capitozzo e Bordin vincono contro il Treviso

IL PORTO 730X90


Il derby Rovigo - Benetton under 18 è stato vinto dai polesani con il risultato di 39 a 22. La squadra di Capitozzo e Bordin ha recuperato in fretta la sconfitta subita sempre a Treviso govedì 15 aprile contro il Tarvisium, nel recupero infrasettimanale del match rinviato per neve


Rovigo - Archiviata in fretta la sconfitta subita nel turno di recupero infrasettimanale, l’Under 18 della Junior Rugby Rovigo domenica 18 aprile ha battuto 39 a 22 il Benetton Treviso. Il solito calo di concentrazione finale ha permesso ai trevigiani di rendere meno pesante il passivo ma nella Marca si è vista una squadra spumeggiante nel primo tempo con giocate egregie, azioni di grande continuità con off-load sull'asse a grande velocità. Tutta la terza linea in meta: Matteo Ferro ha aperto le danze ma hanno marcato anche Bellucco e De Marchi.
Le altre mete sono state realizzate dai tre quarti Pavanello, Arduin e Baracco. La formazione è stata: Bovolenta; Bianchini, Pavanello, Motica, Bassan; Arduin, Baracco; M. Ferro, De Marchi, Bellucco; Maran, Marchetto; Paterniani, Fornasaro, Gasparetto. Crivellin, Gualandi e Bicego, partiti in panchina hanno avuto spazio nella ripresa. Gualandi sta migliorando vistosamente.
Domenica, sempre a Treviso ma contro il Tarvisium l'Under 18 giocherà l'ultima gara di campionato alle 11.00. Rientra Buoso che giocherà centro al posto di Motica che a sua volta andrà al tallonaggio. Fornasaro invece partirà dalla panchina.

In settimana, sempre a Treviso ma contro il Tarvisium, la squadra di Bordin e Capitozzo è stata sconfitta 31 a 15. “Un arbitraggio scandaloso” fa sapere Giancarlo Capitozzo, indignato. Non è più tenero con il direttore di gara Maurizio Bordin: “Non ha rovinato solo una partita quest'arbitro, ha rovinato un anno di lavoro durissimo che nelle ultime gare ha fatto arrivare questa formazione al livello delle prime in classifica. La prestazione di oggi dei miei ragazzi è stata meravigliosa ma rovinata da una persona assolutamente non in grado di adempiere al suo ruolo: non ha assegnato due mete valide a Rovigo e ne ha concesse due non valide a Tarvisium, una clamorosa. Non mi lamento mai dell'arbitraggio e insegno ai ragazzi che non è mai determinante ma quando è troppo è troppo”.
Per Rovigo le mete sono state di Motica e De Marchi. La formazione di partenza è stata: Bovolenta; Bianchini, Pavanello, Buoso, Bassan; Arduin, Baracco; M. Ferro, De Marchi, Bellucco; Maran, Marchetto; Paterniani, Motica, Gasparetto. Crivellin, Gualandi, Bicego e Fornasaro sono partiti dalla panchina.
19 aprile 2010




CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA

Tags

Correlati:

  • I Cavalieri nei guai

    RUGBY ECCELLENZA Costa cara una disattenzione ai dirigenti del Prato che hanno schierato contro l’Ima Lazio l’ex rossoblu Giuseppe Datola già squalificato. Ben 4 i punti di penalizzazione inflitti dal Giudice sportivo

  • Pesce d’aprile dei Bersaglieri

    RUGBY ECCELLENZA La FemiCz Rovigo vestirà i colori del Petrarca Padova. Non è la nascita della futura franchigia celtica, ma una burla che farà prendere più di qualche spavento ai tifosi rossoblu

  • Sarà una giornata all’insegna del Fair Play

    RUGBY GIOVANILE All’hotel Cristallo di Rovigo è stato presentato il "2° Torneo Under 14 Polesine Rugby - 2° Memorial Massimo Nalin" con le massime autorità ovali regionali e i rappresentanti di Badia, Frassinelle e del Panathlon

  • Quei maledetti calci piazzati

    RUGBY EUROPEI UNDER 18 L’Italia di Brunello non riesce a compiere l’impresa ed impatta con la Georgia in semifinale giocandosi, e perdendo, il passaggio alla finalissima nella roulette dei penalty

  • La conta degli infortunati e la ricapitalizzazione

    RUGBY ECCELLENZA Sono costate parecchio le vittorie in serie della FemiCz Rovigo, diversi gli acciaccati che dovranno recuperare durante il ponte Pasquale. Il sodalizio di viale Alfieri annuncia l’aumento del capitale sociale

  • Senza danni evidenti c’è il minimo della pena

    RUGBY ECCELLENZA Il Giudice sportivo riunito eccezionalmente il 31 marzo per decidere sul ricorso presentato dalla FemiCz Rovigo contro Ferraro, Morelli e Cavalieri del Calvisano rei di comportamenti poco sportivi, ha accolto parzialmente le richieste

  • Badia Polesine capitale ovale per un giorno

    RUGBY GIOVANILE Sabato 4 aprile la quercia di Massimo Nalin abbraccia le squadre Under 14 di Veneto, Lazio, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Friuli Venezia Giulia

ARREDOLUCE 730X90