RUGBY GIOVANILE ROVIGO Under 18 sconfitta dal Tarvisium, batte il Benetton

I ragazzi di Capitozzo e Bordin vincono contro il Treviso

Musica fondazione cariparo


Il derby Rovigo - Benetton under 18 è stato vinto dai polesani con il risultato di 39 a 22. La squadra di Capitozzo e Bordin ha recuperato in fretta la sconfitta subita sempre a Treviso govedì 15 aprile contro il Tarvisium, nel recupero infrasettimanale del match rinviato per neve


Rovigo - Archiviata in fretta la sconfitta subita nel turno di recupero infrasettimanale, l’Under 18 della Junior Rugby Rovigo domenica 18 aprile ha battuto 39 a 22 il Benetton Treviso. Il solito calo di concentrazione finale ha permesso ai trevigiani di rendere meno pesante il passivo ma nella Marca si è vista una squadra spumeggiante nel primo tempo con giocate egregie, azioni di grande continuità con off-load sull'asse a grande velocità. Tutta la terza linea in meta: Matteo Ferro ha aperto le danze ma hanno marcato anche Bellucco e De Marchi.
Le altre mete sono state realizzate dai tre quarti Pavanello, Arduin e Baracco. La formazione è stata: Bovolenta; Bianchini, Pavanello, Motica, Bassan; Arduin, Baracco; M. Ferro, De Marchi, Bellucco; Maran, Marchetto; Paterniani, Fornasaro, Gasparetto. Crivellin, Gualandi e Bicego, partiti in panchina hanno avuto spazio nella ripresa. Gualandi sta migliorando vistosamente.
Domenica, sempre a Treviso ma contro il Tarvisium l'Under 18 giocherà l'ultima gara di campionato alle 11.00. Rientra Buoso che giocherà centro al posto di Motica che a sua volta andrà al tallonaggio. Fornasaro invece partirà dalla panchina.

In settimana, sempre a Treviso ma contro il Tarvisium, la squadra di Bordin e Capitozzo è stata sconfitta 31 a 15. “Un arbitraggio scandaloso” fa sapere Giancarlo Capitozzo, indignato. Non è più tenero con il direttore di gara Maurizio Bordin: “Non ha rovinato solo una partita quest'arbitro, ha rovinato un anno di lavoro durissimo che nelle ultime gare ha fatto arrivare questa formazione al livello delle prime in classifica. La prestazione di oggi dei miei ragazzi è stata meravigliosa ma rovinata da una persona assolutamente non in grado di adempiere al suo ruolo: non ha assegnato due mete valide a Rovigo e ne ha concesse due non valide a Tarvisium, una clamorosa. Non mi lamento mai dell'arbitraggio e insegno ai ragazzi che non è mai determinante ma quando è troppo è troppo”.
Per Rovigo le mete sono state di Motica e De Marchi. La formazione di partenza è stata: Bovolenta; Bianchini, Pavanello, Buoso, Bassan; Arduin, Baracco; M. Ferro, De Marchi, Bellucco; Maran, Marchetto; Paterniani, Motica, Gasparetto. Crivellin, Gualandi, Bicego e Fornasaro sono partiti dalla panchina.
19 aprile 2010
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Tags

Correlati:

  • Ci sono anche loro, sosteniamoli

    RUGBY FINALE SCUDETTO L’Under 18 della FemiCz Rovigo a Prato domenica 29 maggio si gioca il tricolore con l'Unione Capitolina Roma. Calcio d’inizio alle ore 17 e 30

  • Ferro in seconda, squadra già ad Albarella 

    RUGBY ECCELLENZA FINALE SCUDETTO Scelte scontate per la FemiCz Rovigo che sabato 28 maggio con il Calvisano punterà sulla solidità del pack e su una formazione ormai collaudata 

  • Per la partitissima occhio ai divieti

    RUGBY ECCELLENZA FINALE SCUDETTO Strade chiuse, transenne in via della Costituzione, la Polizia locale comunica le variazioni della viabilità per il 28 maggio. Al Battaglini si assegna il tricolore, in campo FemiCz Rovigo e Calvisano

  • Non resta che sperare nei resi

    RUGBY ECCELLENZA FINALE SCUDETTO Biglietti polverizzati in meno due giorni, per FemiCz Rovigo - Calvisano del 28 maggio 2016 stadio Battaglini gremito

  • Per chi non trova il biglietto c’è il maxi schermo

    RUGBY ECCELLENZA FINALE SCUDETTO Il delirio è ormai totale. In attesa di notizie ufficiali sui biglietti, il Comune di Rovigo provvede ad installare il maxi schermo in piazza Vittorio Emanuele II per il match tra  FemiCz e Calvisano

  • Dopo i tagli ecco i rinnovi

    RUGBY PRO12 A Parma procedono con la composizione del nuovo gruppo riconfermando 13 giocatori, Andrea De Rossi: “Ciò rafforza la volontà delle Zebre di essere una parte importante nella rosa della nazionale italiana 

  • Arbitra Liperini di Livorno 

    RUGBY ECCELLENZA FINALE SCUDETTO Direzione di gara annunciata per la finalissima tra FemiCz Rovigo e Calvisano di sabato 28 maggio. La presentazione ufficiale con capitani e tecnici negli studi Rai di Milano

Bagno e Calore Scegli il meglio 730-90