MOTORI PORSCHE CARRERA CUP ITALIA Alessandro Balzan secondo in gara 1 al Mugello

Alla caccia della prima posizione

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Il pilota rodigino Alex Balzan termina al secondo posto gara 1 del Mugello. Galvanizzato dal risultato è determinato a conquistare il vertice del podio domenica in gara 2


Scarpiera (Fi) – Seconda posizione in gara 1 sulle colline del Mugello per il pilota rodigino Alessandro Balzan (Ebimotors Centro Porsche Varese), riesce a rosicchiare punti preziosi al leader del campionato Vito Postiglione (Petricorse Motorsport) arrivato subito dietro a Balzan. Successo del round 9 della monomarca tedesca a favore del bolognese Massimo Monti (Antonelli Motorsport) abile a sfruttare al meglio la possibilità di partire dallo start davanti a tutti. Qualifiche del mattino vedevano assegnare la Pole position ad Alex Frassineti, compagno di squadra di Balzan, capace di stabilire il giro più veloce fermando il crono con il tempo di 1’54.583. Curiose le performance stabilite da Monti e Balzan, con un giro fotocopia ottenevano lo stesso identico riscontro cronometrico con 1’54.872; però la prima fila a fianco di Frassinetti veniva assegnata a Monti reo di aver stabilito il tempo un giro prima del driver polesano. Più staccato il leader della serie Postiglione con 1’55.209 alle prese con Christian Passuti (Antonelli Motorsport) 1’55.376.
Gara 1 che perdeva un sicuro protagonista il poleman Alex Frassinetti (Ebimotors Centro Porsche Varese), costretto a rientrare ai box per un guasto meccanico diagnosticato dai propri meccanici con la rottura di un semiasse nel giro di prealineamento prima del via dallo start, successivamente si defilava un po’ povera di emozioni e sorpassi comunque mettendo in evidenza la grande professionalità dei piloti scesi in pista abili nel domare le potenti Porsche 911, ancora una volta messi a dura prova dalle alte temperature che si raggiungono nell’abitacolo delle vetture.
Al termine della gara il miglior complimento a Massimo Monti lo ha fatto Alessandro Balzan arrivato secondo dietro di lui: “Non ha fatto un errore! – ha ammesso il polesano – ha disputato una gara perfetta!”. Il pilota bolognese soddisfatto della prestazione commenta: “Sono partito bene sfruttando l’assenza di Frassineti in griglia, ma la gara è stata molto impegnativa. Con la vettura preparata in modo perfetto, alcuni giri dopo mi sono concentrato a risparmiare le gomme temendo un calo di rendimento nel finale, ma sono riuscito a tenere a bada Balzan lo stesso”.
Domani pomeriggio gara 2 con le prime otto posizioni di arrivo invertite, Alessandro Balzan partirà dalla settima posizione in cui darà ancora una volta dimostrazione del suo miglior repertorio lanciandosi in una spettacolare rimonta. In più di una occasione il ventinovenne pilota di Rovigo ha saputo regalare forti emozioni al pubblico e addetti ai lavori presenti con dei millimetrici sorpassi mostrando di avere tute le carte in regola per puntare alla vittoria. Diretta televisiva anche per gara 2 domani alle ore 14,30 sul canale satellitare Nuvolari e il digitale terrestre ClassNews.
24 luglio 2010
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Bagarre no-stop

    MOTORI ROVIGO Si parte sabato 25 novembre e si gareggerà per 24 ore, weekend intenso all’autodromo di Adria

  • Il diciassettenne verso il GT3

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Giacomo Altoè ha sostenuto un test con il team Mercedes, ottime le impressioni sul tracciato di Paul Ricard

  • Il tagliolese sul podio

    MOTORI ROVIGO La stagione 2017 di Eros Finotti e di Nicola Doria, alla prima con la Renault Clio RS di gruppo N, si chiude con un ottimo secondo posto di classe N3 in terra vicentina

  • Il pilota polesano alzerà l'asticella

    MOTORI ROVIGO Dopo una vita vissuta al volante di vetture 1.600, tra gruppo N e gruppo A, il pilota di Taglio di Po, ed il navigatore clodiense Nicola Doria, salirà sulla Renault Clio RS

  • Tarquini dà spettacolo, a un francese il titolo 

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) TCR EUROPE TROPHY Aurélien Comte su Peugeot si è aggiudicato il trofeo nella pista polesana

  • Edizione densa di emozioni

    MOTORI Domenica 22 ottobre parata di auto storiche per il 30esimo giro del Polesine. Organizzazione perfetta che ha portato gli equipaggi sino al Delta del Po

  • Al Mugello, Tinti vince e si laurea campione

    MOTORI ROVIGO L’alfiere di Pregnocorse conquista il titolo amatori nella categoria over 50. Weekend complicato dalla nebbia

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni