PORSCHE CARRERA CUP ITALIA 2010 Balzan in corsa per il titolo di campione a Monza, sabato 23 e domenica 24 ottobre

Asfalto rovente per Alex

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

I motori del campionato Carrera Cup Italia 2010 si accenderanno nella mattinata di sabato 23 ottobre, con le qualifiche per stilare la griglia di partenza di gara 1 del pomeriggio in cui alle 16.20 si accenderanno i semafori verdi. Domenica i motori saranno nuovamente in pista per gara 2. Conclusione con la cerimonia di premiazione e consegna del titolo 2010

Rovigo - Saranno i 5793 metri del veloce tracciato brianzolo il teatro della tappa finale del Campionato Carrera Cup Italia 2010, con i round 13 e 14 del monomarca Porsche. In soli due giorni vengono assegnati il titolo di campione sia per quanto riguarda la classifica piloti che quella per team tra il lombardo Ebimotors con 153 punti e l’emiliano Antonelli Motorsport 152. Al termine di una estenuante competizione alla conquista della vetta della classifica durata per tutti gli avvicendamenti che hanno coronato la stagione agonistica targata Porsche, nel rush finale tre sono i piloti che hanno la possibilità di mettere il proprio nome sull’albo d’oro del tricolore Carrera Cup. In leggero vantaggio il bolognese Christian Passuti (Antonelli Motorsport) in testa con 117 punti seguito dal rodigino Campione 2009 Alessandro Balzan (Ebimotors Centro Porsche Varese) 108, mentre terzo il potentino Vito Postiglione (Petricorse Motorsport) a quota 102. Di certo i tre piloti in lotta per il titolo non troveranno la pista spianata davanti a loro, dovranno cercare di farsi spazio tra il romano Alex Frassineti (Ebimotors Centro Porsche Varese) 88 e il bolognese Massimo Monti (Antonelli Motorsport) 87 in lotta tra loro per il titolo di “Vice”. In mano a Balzan le sorti di questo incandescente finale in cui si ritrova oltre a difendere il titolo conquistato nella passata stagione, a cercare di conquistare i punti necessari per permettere il trionfo del proprio team. Porsche Carrera Cup che aprirà il proprio sipario nel week end di Monza a partire da venerdì 22 ottobre con due sessioni di prove libere di 30’ al mattino dalle 11.55 alle 12.25 e nel pomeriggio dalle 16.35 alle 17.05. Si inizia a fare sul serio nella mattinata di sabato 23 con le qualifiche di 25’ in programma alle 12.00 per stilare la griglia di partenza di gara 1 del pomeriggio in cui alle 16.20 si accenderanno i semafori verdi. Con le prime otto posizioni del sabato invertite, alla domenica si riaccendono i motori dei bolidi tedeschi per dare vita a gara 2 che aprirà la strada verso la cerimonia di premiazione con la consegna del titolo 2010.
22 ottobre 2010
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Coppa Paolino Teodori In arrivo 

    MOTORI ROVIGO l pilota di Rivà, Michele Mancin, in vista del quarto round del Campionato Italiano Velocità Montagna, confida nell'aiuto della dea bendata per ridurre il gap dalla vetta

  • Terzo posto con rimpianto 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Rivà, Michele Mancin, nel terzo atto del Civm, vive un weekend costellato da problemi tecnici,  riuscendo comunque a salire sul gradino più basso del podio

  • Ritorna il sorriso al pilota polesano 

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Taglio di Po, Eros Finotti, nonostante problemi di recupero fisico e qualche noia meccanica, vede positivo al termine del secondo atto dell'International Rally Cup

  • Mancin approda in Puglia per la Selva di Fasano

    MOTORI ROVIGO Il pilota di Rivà, Michele Mancin, digerito il boccone amaro della Verzegnis, si rimette in caccia nel terzo round del campionato Italiano Velocità Montagna

  • Obiettivo traguardo 

    Dopo quattro settimane di riabilitazione alla spalla, in seguito all'uscita di strada del Lirenas, il pilota di Taglio di Po, Eros Finotti, si prepara al secondo atto dell'International Rally Cup

  • Secondo centro anche in Salento

    MOTORI ROVIGO Il giovane adriese, Michele Mondin, nel secondo atto del Campionato Italiano WRC, firma il bis e consolida ulteriormente la leadership nella serie tricolore

  • Il polesano punta a consolidare il primato

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Il giovane adriese Michele Mondin, archiviato il successo sulle rive del Lago di Garda, si prepara ad affrontare i famosi muretti a secco delle speciali pugliesi

Deltablues 2018