LAVORI PUBBLICI ROVIGO Piazza Garibaldi, lo stadio Battaglini e gli scarichi delle acqua piovane le prime opere del nuovo anno

Nuovi cantieri per riqualificare la città

Il render del nuovo Battaglini
Il render del nuovo Battaglini
Bancadria 730x90 Cna Rovigo

La giunta comunale prima di San Silvestro ha approvato tre delibere che danno il via ai lavori di riqualificazione di piazza Garibaldi e l’ingresso del Teatro Sociale, per 936 mila euro. La riqualificazione dell'impianto sportivo Battaglini, 1 milione di euro. La manutenzione straordinaria dei sistemi di smaltimento delle acque piovane del capoluogo


Rovigo - Sarà un 2011 ricco di riqualificazione il comune capoluogo del Polesine. Nell’ultimo giorno utile del 2010, la giunta comunale ha approvato e deliberato il via ai lavori per la riqualificazione di piazza Garibaldi, dello stadio Mario Battaglini e il nuovo piano di smaltimento delle acque bianche sia per il centro sia per le frazioni della città.

Piazza Garibaldi
All’intrno del piano triennale di delle Opere pubbliche è stato anche inserito l’intervento di recupero generale dei paramenti esterni del Teatro Sociale, con una spesa totale di circa 936 mila euro. Questa operazione che prevede: il restauro conservatorio del paramento murario, il riordino complessivo degli impianti a parete, la ripassatura del manto di copertura e l’inserimento di lastre sottocoppo per evitare infiltrazioni, la sostituzione delle vecchie grondaie per deflusso delle acque piovane, la sostituzione degli infissi in ferro con serramenti ad alto risparmio energetico, la trasformazione della zona antistante il Teatro con la soprelevazione della stessa e con la creazione di un cordone di protezione mezzo paracarri, oltre la nuova pavimentazione utilizzando materiali ricchi.
Tale opera sarà resa possibile mediante un cospicuo contributo della Fondazione Cariparo, 830 mila euro, mentre i restanti 106 mila dal fondo di bilancio comunale.

Stadio Battaglini
E’ stato approvato il piano di intervento di recupero, ampliamento e messa in norma del plesso sportivo del progetto da un milione di euro (Nuovo Battaglini sotto i riflettori), realizzato dagli architetti rodigini: Franco Navarrini (Capogruppo), Roberto Navarrini, Elena Lavezzo, Marco Nonveiller, Gianluca Trentini e Massimo Bordin. Il progetto prevede: strutture di nuova realizzazione, il totale recupero della tribuna Ovest con una nuova distribuzione dei locali interni e la messa a norma, la riqualificazione dell’estetica di entrambe le facciate con l’adeguamento degli impianti meccanici, ed infine la manutenzione del manto erboso. Il progetto è stato già stato finanziato in parte dalla Regione Veneto nel progetto “interventi a favore dei impianti sportivi di eccellenza”, 496 mila euro, da alienazioni comunale inerenti il progetto denominato “sistemazione impianto di rugby”, 181 mila euro, dalla Fondazione Cariparo 300 mila euro, e i rimanenti 50 mila da fondi del bilancio derivanti da Premialità Urban.

Acque bianche
Saranno invece di 90 mila euro la somma deliberata per l’intervento di smaltimento delle acque bianche da realizzarsi nel centro del capoluogo e nelle frazioni. I lavori riguarderanno la manutenzione straordinaria dei sistemi di smaltimento delle acque piovane per la mancanza di canali consorziali.
3 gennaio 2011




Correlati:

  • Comunicazione diretta con gli inferi

    CULTURA ROVIGO Venerdì 23 febbraio alle ore 21 al Teatro Sociale va in scena lo spettacolo “Inferno” del teatro del Lemming

  • Una traviata sottovoce

    TEATRO SOCIALE ROVIGO La Traviata del regista Alessio Pizzech e del direttore Francesco Ommassimi è andata in scena il 16 febbraio, replica domenica 18. Belle scene e regia curiosa, peccato che i protagonisti cantino a fil di voce

  • La grande Sandra Milo martedì al Sociale

    STAGIONE DI PROSA ROVIGO Assieme a Marina Suma, porta in scena martedì 20 febbraio alle 21 "Twist", una classica commedia piena di humour alglosassone

  • La Traviata tra destino e storia 

    TEATRO SOCIALE ROVIGO Terzo appuntamento con la Stagione Lirica venerdì 16 febbraio alle 20.30 e domenica 18 alle 16: in scena, dopo 6 anni, la Traviata di Giuseppe Verdi, con la regia di Alessio Pizzech

  • La platea trasformata in una grande pista da discoteca

    TEATRO SOCIALE ROVIGO Partito il primo Galà di Carnevale dal titolo “Vestiti d'opera” organizzato a spese del Comune e Fondazione Rovigo Cultura e dei partecipanti che pagano la quota

  • Il Galà pensa ai bambini ammalati 

    CULTURA ROVIGO L'assessorato e la Fondazione Rovigo Cultura hanno deciso di destinare parte del ricavato del primo Galà di Carnevale all'associazione “Amici di Elena”

  • Balli tra i fantasmi della mente di Gioachino Rossini 

    TEATRO SOCIALE ROVIGO Domenica 4 febbraio, alle 16, si alza il sipario sulla stagione di danza 2018 con lo spettacolo di Spelbound contemporary ballet co-prodotto con la Città di Pesaro, luogo natale del compositore

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017