SANITA' ROVIGO Presentata la nuova apparecchiatura diagnostica di medicina nucleare dell'Ulss 18. LA struttura produrrà un utile annuo di oltre 2,5milioni di euro

Centro di eccellenza per le terapie anti tumore

Bagno e Calore Scegli il meglio 730-90

Inaugurata all'ospedale di Rovigo la nuova apparecchiatura, Spect/Ct, per la struttura di medicina nucleare del primario Domenico Rubello (foto a lato). Un investimento da 750mila euro ma che assieme a tutta l’altra apparecchiatura diagnostica andrà a produrre un reddito di oltre 2,5milioni di euro all’anno


Rovigo - Con la nuova Spect/Ct l’ospedale di Rovigo si colloca al primo posto in Veneto per diagnostica nucleare per le terapie delle malattie tumorali e cardiologiche. Con un investimento di 750mila euro in un progetto originario dal oltre 7 milioni, il direttore generale Adriano Marcolongo ha inaugurato l’ultimo apparecchio di cui si è adottato il nosocomio rodigino. 

“Siamo ai vertici regionali - ha tenuto a sottolineare il primario Domenico Rubello - questo reparto è un fiore all’occhiello della nostra sanità, ogni anno analizziamo oltre 16mila pazienti, ed l’utilizzo di tutti i macchinari portano utile nelle casse dell’ospedale”. 

Marcolongo ha spiegato che ogni anno sono circa 2,5 milioni di euro i guadagni che ci sono con l'utilizzo dei macchinari nucleari. Con l’installazione dell’ultimo apparecchio, la Spect/Ct il reparto va a complottare ed innalzare i livelli diagnostici. L’utilizzo dei radiofarmaci nei pazienti ora saranno sfruttati appieno con le nuove apparecchiature. 

Alla cerimonia inaugurale erano presenti oltre ai vertici dell’azienda sanitaria locale, il sindaco di Rovigo Bruno Piva, il vice presidente della provincia Guglielmo Brusco, i consiglieri regionali Cristiano Corazzari e Graziano Azzalin. 

 
15 dicembre 2012
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati:

  • Addio a Giuliano Casonato, dirigente pubblico e atleta

    LUTTO A ROVIGO Si è spento a 67 anni, aveva guidato il settore Servizi sociali del Comune e dell'Ulss 18. Aveva militato nel Rovigo Calcio. Il funerale mercoledì 29 giugno

  • Da oggi parte l'allerta caldo. Ecco cosa fare

    ULSS 18 ROVIGO I consigli per difendersi da afa e umidità. Importante segnalare persone in difficoltà e che vivano sole. Tante le cautele da osservare

  • Nelle ore più calde si rimanga a casa

    SALUTE ULSS 18 E 19 ROVIGO E PROVINCIA Tutti i consigli delle due aziende sanitarie per contrastare gli effetti che provoca l’inquinamento dall’ozono in Polesine

  • Ci sono le Sociolimpiadi

    UISP ROVIGO "Matti per lo sport", grande festa di fine attività giovedì 23 giugno al Palasport di via Bramante

  • Manca personale, ma assumere sta richiedendo tempo 

    ULSS 18 ROVIGO La direzione generale sta impiegando tutti i canali possibili, ma le difficoltà restano. E a ogni concorso, come per quello delle ostetriche o degli infermieri, arrivano centinaia o migliaia di persone

  • Si perdono 13 milioni ed è un bel risultato

    ULSS 18 ROVIGO Approvato il bilancio d'esercizio per il 2015. Il costo maggiore - oltre 200 milioni di euro - arriva dall'acquisto di servizi esterni. Rispettati comunque i limiti imposti dalla Regione

  • E’ allarme per il servizio nascite dell’Ulss 18

    SANITA’ ROVIGO La casa del parto dell’ospedale di Trecenta è a rischio. Poche nascite, tre nel mese di maggio, e mancanza di personale. L’appello al direttore generale Antonio Compostella da parte dei sindacati: “Faccia delle scelte per il bene del territ

Musica fondazione cariparo