BASKET MASCHILE UNDER 17 Riccardo Trevisan, figlio di Sandro e di Ambra Bovolenta, sorella dell’indimenticato Vigor, si è laureato campione regionale con l’Umana Reyer Venezia

Una famiglia di fuoriclasse

Riccardo Trevisan (in alto a destra) con i compagni della Reyer Venezia campioni regionali Under 17
ARREDO LUCE 730X90

Riccardo Trevisan (foto a lato) partito qualche anno fa con destinazione Bologna, dopo aver giocato nelle giovanili della Pallacanestro Delta, in terra felsinea ha maturato la sua esperienza tecnico-fisica per approdare poi nelle giovanili della Reyer Venezia, società che milita in serie A1. Quest’anno il giocatore di Taglio di Po si è tolto la soddisfazione di vincere anche il titolo regionale di categoria.


 

 

Taglio di Po - E’ tornato nella sua Taglio di Po da vincitore Riccardo Trevisan, campione regionale con l’under 17 dell’Umana Reyer Venezia, tutto ciò a dimostrazione che buon sangue non mente, figlio di Sandro e di Ambra Bovolenta, sorella dell’indimenticato Vigor, pluricampione della pallavolo nazionale. E’ partito qualche anno fa Riccardo con destinazione Bologna, dopo aver giocato nelle giovanili della Pallacanestro Delta, in terra felsinea ha maturato la sua esperienza tecnico-fisica più importante, per approdare poi nelle giovanili della Reyer Venezia, società che milita in serie A1.

La conferma del titolo regionale è arrivata sotto la guida di Alberto Zanatta, erano anni che non si assisteva ad un campionato under 17 così avvincente ed equilibrato, con ben quattro formazioni sempre in lizza per la conquista del titolo finale. Riccardo Trevisan compirà 17 anni il prossimo quattro luglio ed è ormai un veterano della squadra, composta da gran parte di ragazzi del 1997, gruppo che ha vinto lo scudetto la scorsa stagione. Alle spalle dei reyerini del tagliolese Riccardo si sono classificate squadre del calibro di Treviso, Padova e Mestre stessa. Grazie a questa vittoria Riccardo e compagni  hanno ottenuto l’accesso diretto alla fase interzona che si disputerà dal 10 al 12 maggio nelle Marche, a contendersi il titolo oltre a Venezia, ci saranno Pistoia, Perugia e la vincente tra lo spareggio Reggio Calabria – Rieti. La provincia di Rovigo, e Taglio di Po in particolare, si dimostra ancora una volta fonte di talenti naturali, Riccardo, alto due metri e quattro centimetri, fisico che si sta irrobustendo, sarà sicuramente protagonista nel futuro del basket veneto.

 

 

 

 

19 aprile 2013




CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA

Correlati:

  • La partita dei veleni, la guerra infinita

    RUGBY ECCELLENZA Squalificato per due settimane Sami Panico tallonatore del Cammi Calvisano che aveva sferrato un pugno a gioco fermo al pilone della FemiCz Rovigo Guillermo Roan. Il ricorso era stato presentato dai Bersaglieri

  • Per i Bersaglieri c’è Blessano

    RUGBY ECCELLENZA Doppio posticipo domenicale alle ore 15 per la sfida di vertice tra Rugby Viadana e Femi-CZ Rovigo e per Petrarca Padova v Cammi Calvisano, con la sfida del “Memo Geremia” in diretta su Rai Sport 1

  • Continua l'attività delle squadre giovanili

    RUGBY La Junior Under 14 del Villadose non è riuscita a vincere contro i pari età del Monselice. I neroverdi hanno incassato quattro mete segnando due (finale 22-10)

  • Calvisano epicentro ovale

    RUGBY MONDIALI JUNIOR Incredibile, ma vero. Al San Michele, teatro della discussa finale scudetto con la FemiCz Rovigo del 31 maggio scorso e con chiari limiti di sicurezza, giocheranno le nazionali giovanili di Francia, Sudafrica, Nuova Zelanda

  • Le ingenuità costano care in ambito internazionale

    RUGBY Una delle qualità migliori di una grande squadra è sicuramente quella di riuscire a portare a casa il risultato anche non quando le cose non girano per il verso giusto. L’Italia non ha questa dote

  • Le celtiche in tv nel weekend

    RUGBY GUINNESS PRO12 Il Benetton Treviso, dopo il pareggio interno con Leinster, inaugurerà la serie di appuntamenti televisivi della settimana con la diretta da Cardiff, venerdì 28 novembre alle 20.30, della partita contro i blues dell’ex Manoa Vosawai

  • Benetton pronto a lasciare il posto ai Dogi in Pro12

    RUGBY Riunione di tutte le società venete nella club house dello stadio Battaglini di Rovigo lunedì 24 novembre. Approvato all’unanimità lo statuto dei Dogi, il prossimo passo sarà da un notaio. Operatività non ancora decisa, lo farà il consiglio

PD Rovigo Primarie