BADIA POLESINE (ROVIGO) Alla Saica Pack di Crocetta incidente fatale poco dopo le 8, la vittima è Matteo Targa

Ennesima tragedia sul lavoro, è morto un operaio

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Infortunio mortale nella prima mattinata alla Saica Pack di Crocetta dove Matteo Targa (foto a lato), un operaio 42enne di Lendinara, è rimasto schiacciato da un macchinario che produce i cartoni. Sotto sequestro il braccio meccanico 


Badia Polesine (Ro) - Infortunio mortale nella prima mattinata alla Saica Pack di Crocetta di Badia, azienda che produce imballaggi industriali. Erano da poco passate le otto del mattino, quando, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, Matteo Targa, operaio di 42 anni residente a Lendinara, in corsia da un paio d'ore per il turno del mattino, è rimasto vittima di un macchinario che realizza i cartoni. 

Ancora frammentarie le prime indicazioni relative alla dinamica anche se pare che l'uomo, impegnato nel reparto ondulazione insieme ad altri colleghi, sia stato schiacciato dal braccio superiore di una delle macchine mentre infilava cartoni su alcuni rulli. Inutili i tentativi di un altro operaio che ha assistito la scena e ha provato a liberarlo manualmente dalla stretta mortale. 

All'arrivo dei soccorsi, pochi minuti dopo, non c'era ormai più nulla da fare. L'intera linea di produzione è stata fermata, il braccio posto sotto sequestro e i dipendenti - in azienda sono in tutto quasi un'ottantina - mandati a casa. Sul posto, in via Galvani, sono intervenuti il sostituto procuratore Davide Nalin oltre a 118, vigili del fuoco, carabinieri e Spisal. 

Targa lavorava qui da un paio d'anni: residente nella frazione di Saguedo e felicemente sposato, soltanto ieri aveva battezzato il minore dei due figli. Un destino terribile per una famiglia spezzata da una tragedia che resta ancora senza un perché. 

 

 

20 aprile 2015
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento