CULTURA ROVIGO Andrea Pirani scelto come rappresentante dell’arte contemporanea di qualità e originalità. Alcune sue opere esposte alla casa del Mantegna a Mantova nella rassegna Italians

Pittura made in Italy

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Una selezione di prestigio per il pittore rodigino Andrea Pirani: rappresenta l’arte italiana contemporanea di qualità alla mostra Italians che si tiene a Mantova, alla casa del Mantegna fino al 31 gennaio


 

Mantova - C’è anche Andrea Pirani tra i 9 artisti selezionati per rappresentare la pittura contemporanea con le radici ben affondate nel classico del made in Italy. Italians è la mostra che si terrà a Mantova alla casa del Mantegna dall’inaugurazione dell’8 gennaio al 31.

La mostra, curata da Giammarco Puntelli e Gianfranco Ferlisi, intende indagare uno speciale segmento della contemporaneità, di un pensiero estetico che esprime, sia a livello locale che estero, un possibile quadro di quella produzione artistica contemporanea che si distingue per qualità e originalità.

Significative le parole di Francesca Zaltieri, vicepresidente della Provincia di Mantova promotrice della rassegna: “Sono questi tutti artisti italiani che rappresentano la punta di un iceberg non troppo sommerso, della creatività del nostro Paese. Molti di loro sono vincitori di diversi premi al livello internazionale, tutti godono di un prestigio e di una reputazione che supera i confini della penisola. Tutti e nove sono interpreti e innovatori di una tradizione italiana dell'arte, quella figurativa, basata sul disegno, sulla linea che demarca i contorni e che definisce le forme, che pone in primo piano la facoltà comunicatrice dell’immagine. Tutti e nove, attraverso esperienze diverse, sono stati, nel corso del 2015, protagonisti e ambasciatori della genialità italiana nei quattro angoli del mondo. E ciò dimostra come questo sia un momento di grande fermento per l’arte e la pittura italiana”.

I 9 sono Osvaldo Trombini, Luciano Preti, Domenico Monteforte, Agostino Veroni, Silvia Caimi, Alessandro Grazi, Amerigo Dorel, Andrea Jori e il polesano Andrea Pirani, pittore e musicista che ancora si esibisce suonando con bluesman, è reduce da varie mostre internazionali. “Nelle sue opere - recita la presentazione - riesce a coniugare riflessione filosofica, spiritualità, espressione artistica con una analisi estetica legata alla percezione degli stati d’animo dell’umanità in viaggio, con particolare riferimento ai viaggi dei migranti e alle loro umane peripezie”.

 

ITALIANS

Una storia fatta d’Arte e di Pittura

alla Casa del Mantegna, via Acerbi 47, 46100 Mantova, dall’8 al 31 gennaio 2016

apertura da martedì a domenica: 10/12.30; pomeriggio: merc/giov 15/17; sab/dom 15/18.

ingresso libero

8 gennaio 2016




Correlati:

  • La bellezza c'è. Impariamo a vederla

    CULTURA ROVIGO Il Ctg veneto presenta le iniziative del progetto Think outside the box, che ha ottenuto il finanziamento della Fondazione Cariparo all’interno del bando Culturalmente 2016

  • Un libro che dà voce a chi non l'ha

    CULTURA ROVIGO Venerdì 24 marzo alle 18, in Accademia dei Concordi, Rinaldo Boggiani presenta il suo libro “Vasandhi”, storia di una ragazza indiana vittima di violenze

  • Il divario culturale tra Rovigo e il resto d’Italia, come farcela 

    PALAZZO CELIO ROVIGO Un successo il convegno con oltre 50 relatori sul tema della cultura con Giorgio Osti dell’università di Trieste ad aprire i lavori. La sintesi degli interventi: le istituzioni devono farsi promotrici 

  • La lezione di Vessicchio in Polesine: “La musica fa crescere i pomodori”

    CULTURA PROVINCIA ROVIGO Il 22 marzo alle ore 21 presso la sala consiliare il maestro Peppe Vessicchio sarà ospite di “Incontri con l'autore” a Ceneselli. Venerdì 24 invece alle 21 sarà al teatro don Gino Tosi di Occhiobello

  • Vergassola mattatore

    PAROLE D'AUTORE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il comico ha monopolizzato l'attenzione del pubblico, nella serata di venerdì 17 marzo al teatro Tosi di Santa Maria Maddalena

  • Non ci sono soldi: stop ai biglietti agevolati

    TEATRO COMUNALE ADRIA (ROVIGO) Troppe poche risorse, la giunta costretta a revocare la propria delibera con la quale individuava le persone cui destinare le agevolazioni

  • Encomio al Comune per i defibrillatori

    L'INCONTRO A POLESELLA (ROVIGO) Nel corso della serata dedicata alla prevenzione delle malattie cardiache, il cardiologo elogia l'amministrazione comunale per l'acquisto di dispositivi salvavita

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe