EVENTI VILLADOSE (ROVIGO) Sabato 21 maggio si terrà la prima giornata dell'infanzia dove i piccoli saranno i protagonisti principali. Tutto il programma tra cavalli, arte e concerti 

La grande festa dei bambini

Elezioni Diego Crivellari 730x90 Alternanza

Dopo un consiglio comunale straordinario aperto per aderire al documento Unicef nel pomeriggio di sabato 21 maggio, prima giornata dell'infanzia nel comune di Villadose, si terrà un grande festa dedicata proprio ai bambini con giochi, animazione, visite alla chiesa, presentazione di libri e concerti 



Villadose (Ro) - Ancora qualche giorno e sabato 21 maggio partirà la prima giornata dell'infanzia a Villadose promossa dall’assessorato di nuova istituzione. 

La giornata si aprirà con un consiglio comunale straordinario aperto per aderire al documento Unicef che fa sì che Villadose divenga città amica delle bambine e dei bambini, traducendo di fatto la convenzione sui diritti dell'infanzia. Al consiglio parteciperanno le numerose associazioni che si occupano sul territorio di bambini e infanzia: l'Agesci, il Crg, Il Gruppo Famiglie, la scuola con il suo consiglio comunale dei ragazzi per portare le proprie esperienze e la propria attenzione a queste tematiche.

E' nel pomeriggio però che inizierà la vera festa per i bambini, presso gli spazi del Crg dove alle 14.30 sarà possibile incontrare i clown dell’associazione Dottor Clown onlus, a seguire giochi e animazioni varie, carosello di cavalli e pony a cura del maneggio "Il diamante nero" di Cà Emo e animazione teatrale con letture animate a cura del teatro Nexus di Rovigo. Alle 16.15 un gruppo di ragazzi del progetto Cicerone spiegherà inoltre l'architettura e la storia della chiesa di Villadose. Il pomeriggio terminerà con la posa del primo ceppo in onore della giornata e con un fioretto collettivo.

Alle ore 18 i cori dell'Istituto comprensivo animeranno piazza Barchessa ed alle ore 19 presso la pasticceria Schiesari sarà presentato il libro "all'ombra del Salice" dell'autrice Monica Stefani, che parlerà dell'infanzia. La giornata finirà in Sala Europa alle ore 21.30 con un grande concerto di sensibilizzazione contro l'autismo con ospiti speciali: Marcello Ubertone, Leonardo Lazzarin e il progetto Hay on Fire di Matteo Lucchin, Giacomo Salzani e Paolo Zangirolami. Sarà una grande festa e il divertimento è assicurato.

I bambini sono il nostro futuro, l'energia che ci fa fare le cose al meglio, l'attenzione che ci rende consapevoli di dovergli dare una società migliore e una giornata per loro non fa che ricordarcelo.

16 maggio 2016




Correlati:

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018