ISTRUZIONE ROVIGO Gli alunni della scuola media Milan di Grignano Polesine si sono classificati primi al concorso Vado Sicuro 

Per questi ragazzi vincere è ormai una... Sicurezza

Musikè fondazione cariparo 730x90

Per la terza volta si sono aggiudicati il primo posto al concorso Vado Sicuro. Un trofeo che i ragazzi hanno ricevuto perché, grazie anche all’aiuto del professore di tecnologia, hanno realizzato filmati animati, testi e basi musicali rap, racconti, poesie e produzione di cartelloni incentrati sulla sicurezza stradale


 

Rovigo - Hanno vibrato il loro colpo di coda nella partecipazione al concorso del progetto di Vado Sicuro 2016, classificandosi al primo posto, gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Grignano Polesine. 

Con il loro professore di tecnologia Stefano Rossi, dopo una costante ed intensa applicazione durata circa cinque mesi, i ragazzi del plesso Milan hanno realizzato filmati animati, testi e basi musicali rap, racconti, poesie e produzione di cartelloni attinenti l’argomentazione richiesta da Vado Sicuro e precisamente sul tema “sulla strada, responsabilità e sicurezza sono la nostra guida”. 

Questa scuola, da quando ha iniziato a partecipare ha ottenuto, negli ultimi sette anni, quattro secondi posti e tre primi posti. Le motivazioni che hanno determinato il raggiungimento di questi ambiti traguardi derivano dal particolare interesse rivolto dagli alunni a questo importante e sempre attualissimo tema. 

Lavori di gruppo, iniziali, discussioni interdisciplinari, approfondimenti con i genitori, analisi di esperienze vissute o sentite…. Tutto questo fa sì che i ragazzi maturino progressivamente elaborazioni che si concretizzano nell’anno scolastico con il raggiungimento di una consapevolezza dei contenuti e degli obiettivi sul tema di Vado Sicuro. 

Rossi è stato premiato con una targa “Angelo custode 2016” per la leale ed appassionata dedizione dimostrata negli anni a diffondere l’educazione stradale nei più giovani. Alberto Vanzan e Giada Pizzardo sono stati gli alunni che meglio hanno interpretato a livello grafico le tematiche indicate dal concorso. Dopo la premiazione, le alunne Gioia Magnarello, Sofia Coltro, Maria Zamberlan, Ilaria Ballo, Matilde Zanella, Mirian Previato e Diletta Cherubin, presentate da una brillante Sofia Coltro hanno incantato il pubblico con i loro balletti acrobati andando così ad incorniciare il grande risultato. 

28 maggio 2016
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili a Rosolina mare