ROVIGO Una cittadina si lamenta di come il sindaco Massimo Bergamin stia, a suo dire, amministrando in maniera approssimativa la città. E’ andata a spulciare il curriculum, ma non trova le informazioni che ritiene utili

Evasivo sul titolo di studio

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

Una lettrice di RovigoOggi.it che ha a cuore il bene della città evidenzia come il primo cittadino, che secondo lei ha saputo fare solo tante promesse e pochi fatti, abbia omesso l’anno del conseguimento e l’indirizzo di formazione scelto e in quale istituto il diploma è stato conseguito e per questo è curiosa di sapere il titolo di studio 



L’amministrazione che sta governando il Comune di Rovigo si sta dimostrando ogni giorno che passa sempre più incapace a dare risposte concrete alla cittadinanza.

Nessun provvedimento concreto solo tante promesse fatte in campagna elettorale. Le prove sono sotto gli occhi di tutti. Il manto stradale della città di Rovigo è ancora pieno di buche l’erba non viene sfalciata, le frazioni abbandonate a se stesse.

Tante belle parole e promesse dette dal sindaco Massimo Bergamin in campagna elettorale ma di fatti davvero pochi. Questa amministrazione mi sembra stia governando la città di Rovigo in modo molto ma molto approssimativo. Gentile direttore in questi giorni a tale proposito mi solo letta il curriculum vitae del sindaco Massimo Bergamin.

Dopo la lettura dello stesso curriculum, pubblicato sul sito del Comune di Rovigo, mi sono resa conto che è scritto in maniera molto ma molto approssimativa un po’ come lo stesso sindaco Bergamin sta amministrando la città di Rovigo.

Una domanda allora direttore mi sono posta. Di quale diploma di scuola è in possesso il sindaco Massimo Bergamin? Infatti sul suo curriculum vitae alla voce “titolo di studio conseguito” omette l’anno del conseguimento e l’indirizzo di formazione scelto e in quale istituto il diploma è stato conseguito.

A questa domanda legittima il sindaco Massimo Bergamin  saprà dare una risposta concreta alla cittadinanza? Chiedo troppo? In attesa di una sua gradita risposta le porgo i miei più distinti saluti.

Tiziana Montini

29 luglio 2016




Correlati:

  • Doppia penalizzazione per i vigili urbani

    POLIZIA LOCALE ROVIGO Cristina Garbin, Uil fpl, torna a dar voce agli agenti, denunciando, oltre alla sospensione dell’indennità, anche la cancellazione delle ore di straordinario

  • "Sindaco troppo in tv": esplode l'ironia

    LA CURIOSITA' (ROVIGO) Torna un annuncio sul pannello dell'Informacittà, vicino al Comune, non funzionante da anni: "Oggi il sindaco non è in televisione"

  • Per la tessera di Antonello Contiero decide Umberto Bossi

    POLITICA ROVIGO Il sindaco Massimo Bergamin comunica che l'ex segretario del Carroccio sarebbe ufficialmente fuori dal partito dopo il rigetto del ricorso contro l'espulsione

  • Sindaco offeso, arriva in soccorso Salvini

    IL CASO A ROVIGO Dopo le offese in Comune, il numero uno della Lega Nord interviene in difesa del primo cittadino di Rovigo: "Solidarietà, rispetto e stima"

  • Dopo le minacce gli insulti

    SINDACO DI ROVIGO Massimo Bergamin denuncia un crescendo di azioni contro la sua figura e la sua persona. Da Palazzo Nodari spunta una frase ingiuriosa contro il primo cittadino

  • Rovigo passa al porta a porta, sindacati sul piede di guerra

    GESTIONE RIFIUTI POLESINE “La nuova governance di Ecoambiente sta favorendo l’esternalizzazione del servizio alle e cooperative che prima non lavoravano”. Cgil e Ugl Ambiente fortemente preoccupate perché non c’è nessuna risposta

  • La sicurezza secondo Bergamin. Tutto quello che non ha fatto  

    MANGANELLI ED ESERCITO ROVIGO Attacco di Nadia Romeo e Mattia Moretto (Pd) al sindaco che invece di far “sfigurare” la città in televisione avrebbe dovuto realizzare almeno uno dei suoi punti programmatici per contenere la criminalità

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe