CALCIO TORNEO CUP ROVIGO Nella sfida tra gli Ordini professionali, questa volta gli infermieri hanno lasciato il passo. Consegnati a Frati Cappuccini un buono acquisto per prodotti alimentari di 1000 euro

Finalmente è arrivato il tempo dei commercialisti 

I Commercialisti di Rovigo
Alfredo Menon, a nome dei tredici Ordini Professionali aderenti, ha consegnato ai Frati Cappuccini di Rovigo un buono alimentare di 1.000 euro per l’acquisto di prodotti alimentari.
Commercialisti ed infermieri insieme
Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Ci hanno messo un bel po’ ma alla fine il successo è giunto all’edizione numero 12. Una sequenza interminabile di secondi posti per i commercialisti di Rovigo, è vero che i torneo è organizzato a scopo benefico, ma alzare il trofeo degli Ordini professionali dà una certa soffisfazione


Rovigo - La dodicesima edizione del Torneo Cup (Comitato Unitario Professionisti) ha visto finalmente la squadra dei commercialisti vincere. Nella finale  del torneo di calcetto giocato tra i vari Ordini professionali di Rovigo, i commercialisti si sono imposti agli infermieri detentori del titolo (già da quattro anni) con il punteggio di  8-6. 

Il torneo nelle scorse edizioni è stato  vinto dai geometri per ben 4 volte,  dagli ingegneri per 3 volte e dagli infermieri (4 appunto), e ha visto i commercialisti collezionare sempre il secondo posto. Finalmente la tradizione si è interrotta con un bel primo posto.

Al termine della partita giocata sul campo della Polisportiva di San Bortolo mercoledì sera 12 ottobre,  terzo tempo per tutti. Il presidente del Cup Rovigo  Alfredo Menon,  a nome dei tredici Ordini Professionali aderenti, ha consegnato ai Frati Cappuccini di Rovigo un buono alimentare di 1.000 euro per l’acquisto di prodotti alimentari.

Il Torneo, infatti, oltre a mettere in gioco i liberi professionisti polesani in campo sportivo, rappresenta da dodici anni un momento particolare di solidarietà da parte dei professionisti polesani a favore di enti e associazioni di beneficienza della nostra provincia.

14 ottobre 2016
Deltauto 468x60




Correlati:

  • Salta l’ennesima panchina

    CALCIO SERIE D Clamoroso divorzio tra Massimo Bagatti e la Correggese. L’ex allenatore del Delta Rovigo e la società emiliana si sono divisi dopo la sconfitta con l’Imolese 

  • Sandro Tessarin: “Una partita d'altri tempi”

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Il Porto Tolle si aggiudica il derby contro la Tagliolese di Geminiano Franzoso

  • Fusetti superstar 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO Nelle partite di recupero del 20. turno il Crespino di Enrico Resini batte 3-1 il Rosolina e allunga in classifica su Bagnoli e Bosaro 

  • Stefano Bergo è il nuovo allenatore del Pettorazza

    CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO Il Pettorazza cambia allenatore: sulla panchina dei biancorossi arriva mister Bergo

  • Il baby fenomeno colpisce ancora

    CALCIO SERIE D Il Delta Rovigo batte in trasferta la Fiorenzuola di Andrea Ciceri grazie alla rete del giovane talento classe ’98 Marco De Anna

  • Domenica nera per i granata

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L’Adriese di Gianluca Mattiazzi rimane sconfitta in trasferta dal fanalino di coda Virtus Castelfranco che batte gli etruschi 3-0 grazie alle reti di Mazgour, Martino e Signorino

  • Il sorriso all’85’

    CALCIO ECCELLENZA ROVIGO Il Loreo pareggia nel finale contro la Belfiorese e ottiene un punto per fondamentale per la classifica