DEVOZIONE DEI MORTI ROVIGO Mercoledì 2 novembre monsignor Pierantonio Pavanello celebrerà il ricordo dei defunti in Rotonda

La messa del Vescovo per i defunti

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Verranno celebrati tutti i fedeli defunti mercoledì 2 novembre nella chiesa della Rotonda dopo la festività di Ognissanti dell’ 1 novembre


Rovigo - Mercoledì 2 novembre 2016 alle ore 10, nella ricorrenza della commemorazione dei defunti, Pierantonio Pavanello, vescovo della diocesi di Adria e Rovigo, celebrerà la Santa Messa presso il Tempio della Beata Vergine del Soccorso.

La festa dei morti (in latino Commemoratio Omnium Fidelium Defunctorum, ossia commemorazione di tutti i fedeli defunti), è una ricorrenza della Chiesa cattolica, anticamente preceduta da una novena, è celebrata il 2 novembre di ogni anno. Nel calendario liturgico segue di un giorno la festività di Ognissanti del 1º novembre.

La celebrazione si basa sulla dottrina che le anime dei fedeli che alla morte non si sono purificate dai peccati veniali, o non hanno espiato le colpe passate, non possano raggiungere la visione beatifica, e che possano essere aiutate a conseguirla mediante la preghiera e il sacrificio della messa.

Secondo il rituale romano, in molti modi le comunità parrocchiali esprimono questo senso della speranza cristiana. Per la commemorazione di tutti i fedeli defunti è consuetudine andare in processione al Cimitero e in tale occasione benedire le tombe. In questa o simili circostanze è opportuno promuovere una celebrazione con un apposito rito di benedizione.

28 ottobre 2016




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe