COLDIRETTI ROVIGO Domenica 6 novembre in Polesine è la giornata solidale per aiutare i colleghi delle zone colpite dal sisma

Terremoto: agriturismi di Coldiretti Rovigo mobilitati

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Agriturismi per la solidarietà. L’iniziativa veneta cui aderiscono anche le aziende agrituristiche di Terranostra Rovigo per aiutare i colleghi delle zone colpite dal sisma nei giorni scorsi.

Chiunque trascorrerà domani del tempo in campagna degustando, pernottando o pasteggiando, nelle strutture aderenti, infatti, contribuirà direttamente alla causa “pro-terremotati” sapendo che parte dell’incasso sarà devoluto direttamente agli operatori delle zone terremotate. “Puntiamo al sold out – spiega Cristiano Pasqualin presidente provinciale di Terranostra – perché dalle prenotazioni a pranzo, a cena o dai soggiorni dipende la quota che verseremo nel conto corrente acceso appositamente per gli amici che a causa delle potenti ed ininterrotte scosse  hanno perso familiari o subito danni irreparabili alle strutture”. Secondo la stima effettuata da Coldiretti, sono tremila le aziende  nelle Marche, in Umbria, nel Lazio e in Abruzzo in ginocchio, ciò nonostante gli agricoltori non vogliono abbandonare al loro destino 100mila capi tra pecore, maiali e mucche che rappresentano la voce principale dell’economia agricola di queste regioni. Oltre il 90% delle fattorie, inoltre, sono di tipo familiare e sono condotte direttamente dal coltivatore con una forte caratterizzazione legata all’ospitalità ed alla ristorazione: l’agriturismo è particolarmente concentrato nei comuni umbri proprio a Norcia e Preci dove i crolli di annessi rustici e fabbricati hanno compromesso la regolare attività.

Questa iniziativa si aggiunge alle altre, numerose, già attivate: dalle consegne di container e roulotte, foraggio o  fieno e beni di primo consumo che sono avvenute tramite i collegamenti con le sedi locali di Coldiretti che hanno organizzato una task force di pronto intervento sul posto. Gli agriturismi polesani aderenti sono 13 ed è possibile prenotare consultando l’elenco nel sito www.rovigo.coldiretti.it.

4 novembre 2016
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Siccità e nubifragi: i coltivatori sono allo stremo

    COLDIRETTI ROVIGO Con la tropicalizzazione del clima sono stati persi 14 miliardi in 10 anni nel settore dell’agricoltura. Per Mauro Giuriolo servono opere infrastrutturali e di manutenzione straordinaria

  • Lievitano i prezzi della frutta, ma nei campi è crisi

    COLDIRETTI ROVIGO Crollano del 40% i prezzi alla produzione ed aumentano quelli al consumo provocando situazioni difficili per i coltivatori. Attenzione alle importazioni spacciate per made in Italy

  • La musica ricetta da oscar anche in agricoltura 

    PERSONAGGIO Sara Migliorini, titolare dell’azienda Rio di Vescovana, attiva a Rovigo come docente della scuola Suzuki, vince il premio regionale Oscar Green Coldiretti e va alla finalissima nazionale 

  • I nostri migliori coltivatori in lizza per l'Oscar

    AGRICOLTURA POLESINE Sei imprenditori agricoli polesani sono candidati all’Oscar Green. Lunedì 24 luglio andrà in scena la finale veneta del premio più ambito tra i giovani agricoltori di Coldiretti

  • In piena siccità, sprechiamo il 90% dell'acqua

    AGRICOLTURA ROVIGO La denuncia del presidente provinciale di Coldiretti Mauro Giuriolo, che traccia la strada da seguire per evitare l'emergenza idrica

  • Oltre un milione per riparare i danni del sisma

    TERREMOTO OCCHIOBELLO (ROVIGO) Resi pubblici gli interventi ammissibili a seguito della catastrofe del 2012, il governatore della Regione del Veneto Luca Zaia firma i decreti

  • Ecatombe per il Made in Italy

    AGRICOLTURA ROVIGO Massimo Tovo, presidente del consorzio di tutela dell’aglio Dop polesano, contrario al Ceta considerato dannoso per i prodotti Igp e Dop polesani e non solo 

Musikè fondazione cariparo 730x90