CNA ROVIGO Domenica 27 novembre alle l'assemblea territoriale dell'autotrasporto 

Assemblea territoriale dell'autotrasporto

CNA 730X90 SPECIALE Epasa Pensionati

Si svolgerà domenica prossima alla sede Cna di Borsea l'assemblea territoriale dell'autotrasporto indetta dalla stessa Cna Rovigo per il rinnovo degli organi dirigenziali. Sul tavolo, oltre agli aggiornamenti di natura fiscale per la categoria, l'attuale tema dell'azione collettiva aperta a tutti gli autotrasportatori che hanno acquistato, preso in leasing o noleggiato a lungo termine camion, sia nuovi che usati, di medie (da 6 a 16 tonnellate) e/o grandi dimensioni (oltre 16 tonnellate) delle marche DAF, Daimler/Mercedes-Benz, Iveco, MAN/Volkswagen, Volvo/Renault e Scania , immatricolati tra il 1997 al 2011 per il maggior prezzo pagato a causa del "cartello" costituito nel corso del periodo considerato. I soci di CNA Fita Rovigo possono partecipare all'azione collettiva senza alcun costo legale anticipato ed ad oggi già oltre venti aziende del settore hanno sottoscritto e promulgato l'azione che vede la Cna Rovigo in prima fila.

Aderendo all'azione collettiva si parteciperà alle azioni giudiziali e stragiudiziali che saranno poste in essere per ottenere il risarcimento dei danni causati dal cartello. L'entità del risarcimento spettante a ciascun acquirente di autocarri non può essere allo stato attuale esattamente quantificata, anche perché la decisione della Commissione non è stata ancora integralmente pubblicata. In via del tutto indicativa, salvo le più esatte quantificazioni che si andranno ad effettuare prima di proporre l'azione, si può affermare che il sovraprezzo medio causato dai cartelli si aggira intorno al 20% del prezzo dei camion acquistati nel periodo di vigenza dell'accordo illecito . Nella liquidazione del danno si dovrà tener conto anche di interessi e rivalutazione monetaria a partire dal momento dell'acquisto.

L'azione collettiva è quindi di fatto già partita, in quanto l'esistenza del cartello e la partecipazione di MAN, Volvo/Renault, Daimler, Iveco e DAF devono ritenersi definitivamente accertate, avendo queste imprese ammesso la propria responsabilità in cambio di uno sconto sulla sanzione. Prima, pertanto, si aderirà all'azione collettiva, prima si potrà ottenere il risarcimento dei danni subiti.

I soggetti interessati ad aderire all'azione collettiva possono contattare la sede della CNA Fita Rovigo, presso cui è possibile firmare la convenzione per l'adesione e consegnare copia della documentazione rilevante, in particolare i documenti comprovanti l'acquisto/il leasing/ il noleggio a lungo termine degli autocarri. E' possibile contattare il responsabile Cna Fita Rovigo Erasmo Bordin ai numeri 0425987611 e 3420775200.

24 novembre 2016
Deltauto 468x60




Correlati:

CNA 730X90 SPECIALE CARIPARO