POLIZIA ROVIGO Dopo il controllo delle tre romene, apparse sospette nel pieno dell'Ottobre rodigino, scatta il divieto di ritorno per tre anni

Arriva la stangata per le ladrone della fiera

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
Un intervento molto importante, sul fronte della prevenzione, che conferma la costante presenza sul territorio della polizia

Rovigo - Il controllo era scattato nel pieno della Fiera dell'Ottobre rodigino, quando erano state fermate tre persone alla stazione ferroviaria di Rovigo. Si tratta di tre donne romene tra i 20 e i 29 anni, note per reati contro il patrimonio e senza fissa dimora. Il sospetto era che volessero rubare, dal momento che non avevano alcun motivo per stare a Rovigo. Impossibile contestare loro il tentato furto, ma la presenza dei tre romeni era apparsa sospetta.

Alla luce degli approfondimenti la questura ha fatto scattare il divieto di ritorno nel Comune di Rovigo per le tre romene. Si guardavano attorno come ad adocchiare possibili vittime, tra gli anziani della zona.

 
28 novembre 2016
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017