POLIZIA CORBOLA (ROVIGO) La ragazza inoltre avrebbe dovuto essere ai domiciliari. Scoperta dalla Volante, viene portata in una comunità in paese

A 19 anni, incinta, la giovane rom girava con arnesi da scasso

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017
E' stata portata in una struttura di Corbola, la giovane Rom 19enne incinta che è stata secondo le contestazioni beccata dalla polizia a Padova mentre nascondeva sulla sua persona quello che può ben essere definito l'armamentario completo dello scassinatore: chiavi inglesi, cacciaviti - ben quattro - e carte di credito usate per fare scattare le serrature

Corbola (Ro) - A quanto sapeva la polizia, doveva essere ai domiciliari. Invece girava nascondendosi addosso quattro cacciaviti, due chiavi inglesi e carte di credito plastificate che, se maneggiate da una persona esperta, possono funzionare da arnesi da scasso efficaci come i precedenti. Nei guai è quindi finita una giovane rom di 19 anni, incinta, fermata per un controllo dalla volante assieme a una complice a Padova.

La polizia ha cercato di riportarla nel campo nomadi dove risultava residente, ma senza successo, dal momento che è stato lor assicurato che da tempo non dimorava più lì. A quel punto, è stata portata in una struttura di Corbola.
2 dicembre 2016




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe