ISTRUZIONE POLESELLA (ROVIGO) Dalla collaborazione con Cpia sono nati i primi corsi d’istruzione per adulti d’inglese e di informatica

Scuola per adulti, novità di successo

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Sono oltre una trentina gli iscritti ai corsi d’inglese ed informatica nel comune di Polesella che ha stipulato una convenzione con il Centro permanente per l’istruzione degli adulti. Corsi che secondo l’amministrazione comunale sono strategici per l’esercizio attivo della cittadinanza



Polesella (Ro) - Il sindaco del Comune di Polesella, con la stipula di una convenzione con il Centro permanente per l’istruzione degli adulti (Cpia) di Rovigo, ha messo a disposizione dell’intero territorio comunale e dei comuni limitrofi, punti di educazione permanente, che danno risposta ai bisogni formativi della popolazione adulta, al fine di migliorare la conoscenza delle lingue straniere, dell’informatica e per promuovere l’integrazione linguistica e sociale dei cittadini stranieri, erogando corsi di lingua italiana.

La finalità del Cpia di Rovigo è quella di seguire gli adulti di tutto il territorio del Polesine, cercando collaborazioni con i sindaci e le istituzioni. “Un’attenzione riservata all’organizzazione dell’istruzione per adulti, che in Italia sta muovendo i primi passi. Negli altri Paesi, penso alla Spagna o la Germania, ci sono grossi investimenti, da noi è una novità. E a Polesella, la novità è stata colta molto favorevolmente. - spiega l’assessore all'istruzione Cinzia Ghirelli - La scuola non ha età e i corsi mirati all’apprendimento di competenze digitali e nelle lingue straniere (inglese, ma non solo) sono strategici per l’esercizio attivo della cittadinanza”.

“Siamo molto soddisfatti e i numeri sono veramente significativi - conclude il sindaco Leonardo Raito - oltre una trentina di iscritti ai corsi d’inglese e informatica e, da lunedì 19 dicembre, partirà il corso per gli stranieri che consentirà l’avvio all’uso della lingua italiana, per poter successivamente conseguire l’attestato di livello A2. La convenzione tra il Comune di Polesella e il Cpia di Rovigo, diretto da Paola Malengo, dirigente anche del comprensivo 4, è una formula che utilizza al meglio gli strumenti  per valorizzare le competenze formative specifiche del Cpia, nella sua funzione di risposta alle esigenze territoriali. Un’opportunità che abbiamo cercato di cogliere da subito e che davvero sta dando risultati che ci rendono felici”.

14 dicembre 2016
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati: