NATURA PORTO VIRO (ROVIGO) L’associazione culturale naturalistica Sagittaria segnala l’arrivo dell'Aquila imperiale, avvisata dal birdwatcher Atos Pastorini

Nel Delta vola alta l'aquila imperiale. Per la prima volta

Chef Academy 730x90

Solitamente vive in Europa, fino alla Cina, ma da qualche giorno ha voluto fare tappa nel Delta: è arrivata l'Aquila imperiale che è stata osservata e fotografata dal birdwatcher Atos Pastorini


 

Porto Viro (Ro) - Delta terra delle aquile. Dopo l'osservazione a fine ottobre di un giovane esemplare di Aquila di mare tra Ca' Mello e Bonelli (LEGGI ARTICOLO), ora tocca all'Aquila imperiale (Aquila heliaca). 

Un rarissimo esemplare di questa specie è stato osservato e fotografato il 18 dicembre lungo il Po di Maistra, nel Comune di Porto Viro, dal birdwatcher Atos Pastorini e segnalato poi dall’associazione culturale naturalistica Sagittaria. Trattasi della terza segnalazione di sempre per il Veneto, e ovviamente la prima per il Delta del Po. 

L'eccezionalità di questa osservazione è data anche dal fatto che si tratta di un animale che vive dall'Est dell'Europa fino alla Cina, e che di rado si porta in questa parte dell'Europa. Il Delta, quindi, si conferma essere un “hotspot” ornitologico di livello internazionale, una perla di biodiversità nel Veneto antropizzato. L'auspicio è che quest'aquila possa trascorrere qui l'inverno, deliziando fotografi, birdwatchers e appassionati tutti. 

20 dicembre 2016
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati:

Brazzorotto 730x90