SCUOLA VILLANOVA DEL GHEBBO (ROVIGO) La cerimonia nella giornata di venerdì 23 dicembre, con il sindaco Gilberto Desiati che ha consegnato due defibrillatori

Sicurezza vera per i ragazzi in aula

Musikè fondazione cariparo
Una cerimonia non solo bella, la festa dell'istituto scolastico Giuseppe Mazzini di Villanova del Ghebbo, ma anche dal profondo significato, visto che sono stati donati due defibrillatori alla scuola

Villanova del Ghebbo (Ro) - Giornata di festa all’istituto scolastico “Giuseppe Mazzini” di Villanova del Ghebbo. Venerdì 23 dicembre gli studenti della scuola primaria e secondaria, coordinati dai loro insegnanti, sono stati protagonisti di un emozionante spettacolo natalizio, allietato dalla musica degli zampognari e dall’arrivo a sorpresa di Babbo Natale che ha distribuito dolcissimi doni a tutti gli studenti dell’istituto, con la preziosa collaborazione dell’associazione Avis di Villanova del Ghebbo.

Nell’occasione il sindaco Gilberto Desiati ha consegnato agli insegnanti della scuola due defibrillatori acquistati dall’amministrazione comunale. Presente alla consegna anche l’assessore alla Cultura Andrea Nardin: “Con questo dono - ha affermato Nardin - vogliamo rinnovare l'impegno dell'Amministrazione Comunale sul tema della sicurezza dei nostri ragazzi, aspetto a noi particolarmente caro. I precedenti interventi strutturali antisismici e di efficientamento energetico effettuati lo scorso anno sul plesso scolastico ne sono la testimonianza più concreta".

 Una scuola non soltanto sicura, ma anche bella ed accogliente. "Con la tinteggiatura dei locali - ha spiegato Nardi - abbiamo cercato di ridare lustro agli ambienti scolastici, rendendoli più fruibili ed accoglienti, senza dimenticare l'importanza degli strumenti didattici a disposizione di studenti ed insegnanti; si iscrivono in questo contesto l'intervento di cablatura effettuato lo scorso luglio su tutte le aule dell'istituto, grazie al fattivo interessamento di alcuni consiglieri comunali, e la successiva installazione di un'antenna con nuova linea internet da 20 MB per potenziare la connessione dati".

 "Sul tema dell'integrazione scolastica degli studenti stranieri, infine, abbiamo fortemente voluto puntare su progetti di multiculturalità mirati, avvalendoci del prezioso contributo di competenti figure specialistiche del nostro territorio".
24 dicembre 2016




Correlati:

  • Il gruppo Aido conquista la scuola Pertini

    VOLONTARIATO BADIA POLESINE (ROVIGO) Un incontro importante, i bambini delle quinte, una settantina, che hanno fatto tante domande alla presidente Francesca Tramarin

  • E' stata la festa dei bambini

    25 APRILE VILLANOVA DEL GHEBBO (ROVIGO) Protagonisti assoluti i bimbi della quinta elementare. Il ricordo della maestra che vide la fuga dei soldati bambini tedeschi

  • I vandali raddoppiano: devastate auto e scuole

    ALLARME SICUREZZA A BADIA POLESINE (ROVIGO) In varie vie cittadine veicoli con i pneumatici squarciati, finestrone distrutto alle elementari Pertini

  • Quando il terrore si portò via 21 persone

    25 APRILE ROVIGO Gli alunni delle classi quinte della scuola primaria Giovanni Pascoli incontrano il regista Alberto Gambato in occasione del 72° anniversario della Liberazione

  • Fa ancora freddo, il sindaco chiede riscaldamento a scuola

    ORDINANZA ROSOLINA (ROVIGO) La decisione del primo cittadino Franco Vitale: sino al 28 aprile ancora termosifoni accesi negli edifici scolastici, visto l'abbassamento delle temperature

  • A piedi nudi per raccontare un sogno

    TEATRO BALLARIN LENDINARA (ROVIGO) Un percorso educativo teatrale di tre mesi culminato in una rappresentazione sulla legalità dal titolo “Scarpe”. Protagonisti: i ragazzi

  • Una esplosione di colore e passione

    ARTE TAGLIO DI PO (ROVIGO) Un grande successo la prima edizione di "Arte e Libertà", la rassegna che si inserisce nel solco di "Voci per la libertà". Svelato il murales agli impianti sportivi

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe