SCUOLA VILLANOVA DEL GHEBBO (ROVIGO) La cerimonia nella giornata di venerdì 23 dicembre, con il sindaco Gilberto Desiati che ha consegnato due defibrillatori

Sicurezza vera per i ragazzi in aula

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017
Una cerimonia non solo bella, la festa dell'istituto scolastico Giuseppe Mazzini di Villanova del Ghebbo, ma anche dal profondo significato, visto che sono stati donati due defibrillatori alla scuola

Villanova del Ghebbo (Ro) - Giornata di festa all’istituto scolastico “Giuseppe Mazzini” di Villanova del Ghebbo. Venerdì 23 dicembre gli studenti della scuola primaria e secondaria, coordinati dai loro insegnanti, sono stati protagonisti di un emozionante spettacolo natalizio, allietato dalla musica degli zampognari e dall’arrivo a sorpresa di Babbo Natale che ha distribuito dolcissimi doni a tutti gli studenti dell’istituto, con la preziosa collaborazione dell’associazione Avis di Villanova del Ghebbo.

Nell’occasione il sindaco Gilberto Desiati ha consegnato agli insegnanti della scuola due defibrillatori acquistati dall’amministrazione comunale. Presente alla consegna anche l’assessore alla Cultura Andrea Nardin: “Con questo dono - ha affermato Nardin - vogliamo rinnovare l'impegno dell'Amministrazione Comunale sul tema della sicurezza dei nostri ragazzi, aspetto a noi particolarmente caro. I precedenti interventi strutturali antisismici e di efficientamento energetico effettuati lo scorso anno sul plesso scolastico ne sono la testimonianza più concreta".

 Una scuola non soltanto sicura, ma anche bella ed accogliente. "Con la tinteggiatura dei locali - ha spiegato Nardi - abbiamo cercato di ridare lustro agli ambienti scolastici, rendendoli più fruibili ed accoglienti, senza dimenticare l'importanza degli strumenti didattici a disposizione di studenti ed insegnanti; si iscrivono in questo contesto l'intervento di cablatura effettuato lo scorso luglio su tutte le aule dell'istituto, grazie al fattivo interessamento di alcuni consiglieri comunali, e la successiva installazione di un'antenna con nuova linea internet da 20 MB per potenziare la connessione dati".

 "Sul tema dell'integrazione scolastica degli studenti stranieri, infine, abbiamo fortemente voluto puntare su progetti di multiculturalità mirati, avvalendoci del prezioso contributo di competenti figure specialistiche del nostro territorio".
24 dicembre 2016




Correlati:

  • Altri due comuni "infestati": occhio a cani e bimbi

    ALLARME PROCESSIONARIA Problemi segnalati a Villanova del Ghebbo e a Costa di Rovigo, nel primo caso sono una quidicina gli alberi sui quali intervenire con urgenza

  • Grande festa per la Comuna

    TRADIZIONE A GRIGNANO POLESINE ROVIGO I ragazzi della primaria Milan e della secondaria Zennaro con lo spettacolo "Loco et Foco"

  • Dall’Olanda al Polesine

    GEMELLAGGIO ROVIGO I ragazzi della scuola di Landgraaf ospiti dei coetanei del Celio Roccati e ricevuti in Municipio dal primo cittadino

  • Occhiali speciali per capire cosa fanno alcool e droga

    SCUOLA ARIANO NEL POLESINE (ROVIGO) Una importante iniziativa diretta ai ragazzi delle medie. C'è anche stata una simulazione per capire come ci riducano le dipendenze

  • Una festa meravigliosa per bimbi, papà e famiglie

    SCUOLE PARITARIE ADRIA (ROVIGO) I bimbi della Maria Immacolata e della Santa Teresa del Bambin Gesù hanno preso parte a un San Giuseppe veramente speciale

  • Crescere assieme: qualche prezioso consiglio

    FAMIGLIA ROVIGO Sabato 25 marzo al liceo Paleocapa dalle 10 alle 12 si terrà l’incontro rivolto a docenti, genitori sul tema “Crescere con i figli” con Silvia Ferrari e Filippo Sturaro

  • Solidarietà piena, sino alla fine dell'anno

    PALAZZO CELIO ROVIGO Il presidente della Provincia, Marco Trombini, firma la proroga del contratto con Irifor: bambini non vedenti e audiolesi del territorio avranno l’assistenza garantita fino alla fine dell’anno scolastico

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe