CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) Davide Marcandella, attaccante classe '97, proveniente dal Padova, é il primo nuovo acquisto nella finestra invernale del Calciomercato professionisti, del club del presidente Luciano Scantamburlo

Ecco il primo importante tassello granata

Ernesto Scantamburlo, Davide Marcandella e Sante Longato
Ernesto Scantamburlo, Davide Marcandella e Sante Longato
Ernesto Scantamburlo, Davide Marcandella e Sante Longato
Ernesto Scantamburlo, Davide Marcandella e Sante Longato
Davide Marcandella e Sante Longato
Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

L'Adriese si assicura la qualità e la freschezza di Davide Marcandella, il ds Longato è soddisfatto: "Davide é venuto qui per aiutarci e darci una mano, e al primo accenno si é reso disponibile. Abbiamo superato le dirette antagoniste ed ha accettato il nostro progetto."  Alle presentazione del nuovo acquisto a rappresentare la proprietà Ernesto Scantamburlo 


Adria (Ro) - Primo acquisto ufficiale nella finestra del calciomercato invernale riguardanti i professionisti per il club del presidente Luciano Scantamburlo. Tra le file dell'Adriese arriva il nuovo giovane Davide Marcandella, strappato alla concorrenza di avversarie come il Delta Calcio Rovigo, l'Abano e la Virtus Vigontina. Il progetto per il dirigente sportivo Sante Longato é cominciare la seconda parte della stagione in tutt'altro modo e centrare l'obiettivo salvezza al termine della competizione: "Cominceremo il 2017 ripartendo da zero - commenta il direttore sportivo Sante Longato - e il nostro primo acquisto é quello di Davide Marcandella, venuto qui per aiutarci e darci una mano: il suo apporto sarà fondamentale per arrivare alla salvezza. La famiglia Scantamburlo sta facendo tutto il possibile per rimanere in Serie D, e metterà a disposizione tutti i suoi mezzi per il nostro scopo nel girone di ritorno. Davide é un giocatore che avevamo già chiesto al Padova e al primo accenno si é reso disponibile. Abbiamo superato le dirette antagoniste ed ha accettato il nostro progetto che ha considerato subito molto importante." 

Il giovane attaccante classe '97, arriva infatti dal club biancorosso, e può essere impiegato in entrambe le fasce. Nella precedente stagione ha militato nell'Este, con i giallorossi ha segnato 10 reti, ed é consapevole che salvare il club granata, non sarà una missione semplice: "Ho scelto l'Adriese semplicemente perché il direttore é stato chiaro con me fin da subito - commenta Davide Marcandella - cioè perché avrò modo di mettermi in mostra giocando. Sarà senz'altro una sfida difficile, ma se sono qui penso che possiamo arrivare in fondo centrando l'obiettivo: starà a me dimostrare le mie caratteristiche ed essere sempre pronto per questa squadra."

Il mercato dell'Adriese inoltre sembra non finire qui, e come annunciato dal direttore sportivo Sante Longato arriveranno degli altri rinforzi. Tra i ragazzi in prova nella gara contro il Loreo, nel "Primo Trofeo Cartiere del Polesine" potrebbe rimanere Simone Amadio: "Staremo attenti a quello che succede sul mercato, che in questo periodo da attuare non é semplice perché le squadre si formano maggiormente in estate che in inverno. Vedremo cosa succederà, mentre per quanto riguarda i ragazzi in prova, stiamo valutando la situazione e ci siamo presi del tempo in più per riflettere." 

Andrea Rizzatello 

 

4 gennaio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Lo United parte a razzo

    CALCIO A 5 Comincia alla grande la stagione nel campionato Uisp di Rovigo per la seconda squadra del Qui Sport Trecenta

  • Sconfitta meritata, ma era in preventivo

    CAMPIONATO NAZIONALE CALCIO A 5  SERIE A2 FEMMINILE In terra veneziana domenica difficile per il Granzette (Rovigo) che perde 5-1 contro il Real Fenice

  • Tutti i risultati e le classifiche delle squadre giovanile polesane

    CALCIO GIOVANILE ROVIGO Il Delta Porto Tolle di Luca Crivellari vince 3-2 contro la Clodiense Chioggia, mentre l’Adriese di Terenzio Nale batte 1-0 il Levico Terme

  • Un bel gesto

    CALCIO GIOVANILE Si vede assegnare una punizione, ma non c’era. Il capitano dell’Anguillara durante il match con il Canalbianco calcia volontariamente fuori il pallone

  • Esclusiva affiliazione con il Cittadella

    CALCIO GIOVANILE ROVIGO Doppia importante collaborazione per l’Union San Martino 2012 e Acd Villadose

  • Largo ai giovani

    CALCIO GIOVANILE ROVIGO Fine settimana ricco di impegni per l’Academy del San Pio X

  • Damiano Susto si è dimesso

    CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il tecnico del Badia, Damiano Susto, si dimette dalla panchina dei biancazzurri e lascia la guida tecnica a Mantovan e Costa che saranno i traghettatori

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe