INQUINAMENTO ROVIGO Il capoluogo del Polesine si colloca al 29esimo posto tra le 32 città che hanno registrato il maggior numero di sforamenti nell'ultimo anno alla concentrazione di Pm10

Qualità dell'aria: siamo tra le città più inquinate

Brazzorotto 730x90

Una classifica poco ambita, nella quale però Rovigo si inserisce, purtroppo. Certo, c'è chi fa peggio, e anche molto, il che non toglie, però, il fatto che nella graduatoria delle città con il maggior numero di sforamenti nell'ultimo anno ai limiti di legge per la concentrazione di Pm10, ossia le polveri sottili, nocive, in sospensione nell'aria causa emissioni di vario tipo, Rovigo ci sia eccome



Rovigo - Una vera e propria "lista nera" di capoluoghi di provincia che nell'ultimo anno - con dati aggiornati a gennaio - hanno fatto registrare il maggior numero di sforamenti ai limiti di legge previsti per il Pm10. Vale a dire, le polveri sottili in sospensione nell'aria, altamente nocive per la salute umana. Volendola dire in maniera più semplice, Rovigo è nella classifica delle 32 città più inquinate, nonostante non sia certo un gigantesco polo industriale. Tra i 32 capoluoghi che figurano in cima alla lista, siamo, esattamente, al 29esimo posto.

Il dato, poco lusinghiero, emerge dal rapporto annuale di Legambiente, relativo proprio ai dati sugli "sforamenti" alle soglie di legge in tema di qualità dell'aria. In particolare, la classifica ha evidenziato le 32 città che hanno registrato il maggior numero di superamenti a questa soglia, che ha come scopo prioritario quello di tutelare la salute dei cittadini. Il capoluogo del Polesine ha fatto registrare, secondo questo studio, 40 superamenti. Meglio del 2015, ma comunque non abbastanza per uscire dalla poco ambita testa della classifica.

Ovvio, c'è chi fa peggio, anche in Veneto. Quasi tutti, tra l'altro. Tra questi Venezia (73 sforamenti), Vicenza (71), Padova (68), Treviso (68), Verona (51). E, allo stesso modo, si deve ricordare che trovarsi in  piena Pianura Padana non aiuta più che tanto. Tutto vero, ma tutto vero anche che le polveri sottili non fanno bene e a Rovigo ne abbiamo un po' troppe. Forse, faremmo meglio a programmare altre priorità, nel dibattito politico, rispetto all'eterno dilemma Corso aperto - Corso chiuso.

4 gennaio 2017
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati:

Seren automobili affiliazione nov-dic-gen 2017