CULTURA ROVIGO Mercoledì 11 gennaio alle 21 al Teatro Sociale si terrà lo spettacolo “Finchè giudice non ci separi”

Riprende la stagione di prosa. Non si ride solamente...

Chef Academy 730x90

Lo spettacolo racconta la storia di quattro amici, tutti separati. Nel corso della rappresentazione verrà analizzato il tema della separazione, trascinando lo spettatore attraverso sensi di colpa, arrabbiature, disperazione e sarcasmo


Rovigo - Nuovo appuntamento con la stagione di prosa del Teatro Sociale di Rovigo che, mercoledì 11 gennaio alle 21 vede in scena “Finché giudice non ci separi” con  Luca Angeletti, Augusto Fornari, Laura Ruocco, Toni Fornari e Nicolas Vaporidis.

"Finché giudice non ci separi" racconta la storia di Mauro, Paolo, Roberto e Massimo, quattro amici, tutti separati. Massimo ha appena tentato di togliersi la vita. Il giudice gli ha tolto tutto: la casa, la figlia e lo ha costretto a versare un cospicuo assegno mensile alla moglie. Con quello che resta del suo stipendio si può permettere uno squallido appartamento, 35 metri quadrati, ammobiliato Ikea.

I tre amici gli stanno vicino per rincuorarlo e controllare che non riprovi a mettere in atto l'insano gesto. Ognuno dà consigli su come affrontare  la separazione e come ritornare a vivere una vita normale. Proprio quando i tre sembrano essere riusciti a riportare alla ragione l'amico, un'avvenente vicina di casa suona alla porta...

"Finché giudice non ci separi - spiega la nota di presentazione dell'evento - analizza con ironia il tema della separazione, trascinando lo spettatore attraverso sensi di colpa, arrabbiature, disperazione e sarcasmo, all'interno di una divertente vicenda piena di colpi di scena. Gli interpreti maschili danno via a quattro amici completamente diversi che affrontano ognunoa modo proprio le nuove difficoltà. L'inaspettata e sorprendente presenza della vicina di casa stravolge il già precario equilibrio del gruppo e costringe tutti alla riflessione".

 

 

4 gennaio 2017
CASA DI CURA SANTA MARIA MADDALENA




Correlati:

  • La favola di Arturo e il vento del Nord

    ANIMAZIONE BAMBINI ROVIGO Nella sala della Gran Guardia, mercoledì 25 alle 18, andrà in scena uno spettacolo dedicato ai bambini dai 4 ai 10 anni, con Chiara Galdiolo e Beatrice Pizzardo

  • Gli alpini e lo spettacolo di solidarietà pro terremotati 

    ROVIGO Sabato 28 gennaio alle 21 il Teatro Sociale ospiterà “Centomila gavette di ghiaccio” con l'attore Andrea Brugnera. Brani anche del coro Monte Pasubio

  • Talento di casa nostra nella Bohème

    TEATRO SOCIALE ROVIGO Sonia Visentin sarà Musetta nell’opera di Puccini che andrà in scena sabato 21 e domenica 22 gennaio. L’intervista al soprano rodigino

  • L'amore di Rodolfo e Mimì tra novità e tradizione

    STAGIONE LIRICA ROVIGO Sabato 21 gennaio alle 18 andrà in scena la Bohème di Giacomo Puccini. Il regista Paolo Giani Dei: “Vedrete una scenografia più pura possibile che invita a concentrarsi sulla magia della musica”

  • L'urlo del V- day contro la violenza

    SPETTACOLO PROVINCIA ROVIGO Nei comuni di Rosolina, Villanova del Ghebbo, Villadose e Bosaro andrà in scena “I monologhi della vagina” in occasione del movimento mondiale V-day

  • Detrazioni fiscali a chi spende soldi per la cultura

    SALA SOFFIANTINI BADIA (ROVIGO) L’amministrazione comunale ha organizzato un convegno dal titolo “Art Bonus: il nuovo mecenatismo” con i parlamentari Diego Crivellari e Falvia Piccoli Nardelli

  • E' il primo scultore al mondo non vedente

    CULTURA ROVIGO Una mostra eccezionale, quella organizzata domenica 22 gennaio a "Silvia Mode" di Villadose. Felice Tagliaferri ha anche inventato il quadro tattile come forma d'arte

Brazzorotto 730x90