MOSTRE ROVIGO Si è aperta giovedì 5 gennaio la personale dell'artista Osvaldo Forno, che rimarrà in allestimenti sino al prossimo 24 gennaio, al Museo dei Grandi fiumi

"Memorie del vissuto": nel segno del '68

Osvaldo Forno
Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Una prima davvero partecipata e che ha goduto anche della testimonianza dell'artista, che ha fornito una importante chiave di lettura per la propria poetica


Rovigo - Giovedì 5 gennaio, nello spazio espositivo “Virgilio Milani” del Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo, si è aperta la mostra personale dell’artista rodigino Osvaldo Forno dal titolo “Memorie del vissuto”, che raccoglie opere dal 1951, data di inizio dell’ attività dell’artista, fino al 2013.

Davanti ad un pubblico numeroso, Forno ha dato una chiave di lettura delle sue opere, con particolare riferimento a quelle nate sotto l’impulso del movimento del ’68. Presente alla inaugurazione anche il presidente del consiglio comunale di Rovigo Paolo Avezzù che, nel portare il saluto del Comune di Rovigo, ha ringraziato il Maestro Forno per il dono della sua arte preziosa alla città di Rovigo, onorata di ospitare ancora una volta una sua importante personale.

La mostra resterà aperta fino al 24 gennaio tutti i giorni dalle 15.30 alle 19 e sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.

 

 

6 gennaio 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe