FURTO BADIA POLESINE E LENDINARA (ROVIGO) Presi di mira due supermercati, in un caso non si sa chi sia stato, nell'altro alla fine non arriva la denuncia

Preso il baby ladro, i familiari pagano e salvano il ragazzino

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
Un furto del quale non si conosce l'autore, un altro risolto senza la necessità della denuncia. In entrambi, sono stati presi di mira supermercati di Badia Polesine e di Lendinara

Badia Polesine e Lendinara (Ro) - Furti all'Eurospar di Badia Polesine e al Lidl di Lendinara, con esiti comunque molto diversi. Nel primo caso, nel pomeriggio di giovedì 5 gennaio, è stata presa di mira la struttura di vendita di via Bovazecchino, dalla quale una persona ha rubato, secondo le prime ricostruzioni, varie bottiglie di alcolici, dandosi poi alla fuga. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri.

Qualche ora dopo, il caso di Lendinara, al Lidl di via Santa Maria Nuova. Qui il personale avrebbe notato un giovane marocchino, minorenne, che stava rubando merce e hanno chiamato i carabinieri. Sono arrivati anche alcuni familiari del ragazzino, che pagando tutta la merce hanno consentito al giovane di schivare la denuncia.
6 gennaio 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni