OUTLET OCCHIOBELLO (ROVIGO) Daniele Cordone, esponente di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale invita la popolazione a "svegliarsi" e a pensare a quante opportunità di impiego la struttura offrirebbe

"Folle mettere a rischio 300 posti di lavoro"

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Si torna a parlare dell'outlet di Occhiobello, dopo il ricorso al Tar presentato da Confesercenti e Ascom, associazioni di categoria dei commercianti (LEGGI ARTICOLO)


Occhiobello (Ro) - "Sembra quasi impossibile che non si pensi allo sviluppo e ai circa 300 posti di lavoro che verrebbero realizzati". Lo afferma Daniele Cordone, referente per l'Alto Polesine di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale. E' in questo modo che Cordone commenta la notizia di un nuovo ricorso al Tar, Tribunale amministrativo regionale, presentato contro l'apertura, prevista per aprile, dell'outlet di Occhiobello. A presentare il ricorso le associazioni dei commercianti Confesercenti e Ascom.

"Stiamo parlando - prosegue l'esponente di Fratelli d'Italia - di imprenditori i cui sacrifici e i cui investimenti sono messi al palo da anni. E per cosa? Onestamente non credo ci sarebbe nessun problema sul fronte della viabilità". Un passaggio non peregrino, questo di Cordone, dal momento che il perno del ricorso presentato al Tar contro il progetto sarebbe proprio la questione della rotatoria prima dell'autostrada, troppo vicina all'autostrada e quindi a rischio ingorgo.

"Io non parlerei di viabilità, ma piuttosto di disoccupazione - continua Cordone - dal momento che l'apertura potrebbe davvero dare ossigeno a tantissime famiglie, a tante persone che causa la crisi sono a casa. Penso che sia il momento che la gente si svegli davvero: questa struttura è importante e porterebbe in Polesine anche visitatori. Infine, onestamente non credo che l'apertura dell'outlet condannerà a morte i negozi e le attività commerciali preesistenti".

 

7 gennaio 2017
Deltauto 468x60




Correlati:

  • Gli rubano due volte l'auto in due giorni

    IL CASO A SANTA MARIA MADDALENA (ROVIGO) Un giovane marocchino segnala la sparizione della sua Mercedes Classe A, gliela ritrovano e gliela rubano di nuovo. Fa denuncia ai carabinieri

  • Nuovo metodo contro le erbacce: il vapore

    VERDE PUBBLICO OCCHIOBELLO (ROVIGO) Messa a punto la tecnica di intervento con il vapore, dalla prossima primavera verrà applicata su tutto il territorio comunale

  • Torna l'allarme per i furti in garage e giardini

    SICUREZZA OCCHIOBELLO (ROVIGO) Segnalati colpi in giardini e rimesse, i ladri si accontentano di poco, ma fanno danni e gli ammanchi sono fastidiosi da subire. Spariscono soprattutto bici

  • I ladri violano la Coop

    FURTO OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il furto è stato scoperto al mattino, ma messo a segno nella notte. Presi i soldi da tutte le casse, bottino da quantificare

  • "Con un telefonino ha truffato circa 130 persone"

    IL CASO A OCCHIOBELLO (ROVIGO) A giudizio un 53enne residente a Ferrara che agiva anche sulla Sinistra Po. Con annunci fantasma avrebbe intascato circa 60mila euro

  • Amare il teatro da piccoli, i laboratori ad hoc

    TEATRO OCCHIOBELLO (ROVIGO) L’associazione culturale Arkadiis vincitrice del bando Funder35 promosso dalla Fondazione Cariparo, organizzerà una programmazione rivolta principalmente a giovanissimi potenziali spettatori

  • Una vetrina dedicata alla festa dei single

    COMMERCIO ROVIGO Dopo San Valentino, arriva San Faustino. E in città un negozio ha deciso di fare gli auguri a chi è ancora in caccia dell'anima gemella