CONI ROVIGO Iscrizioni aperte fino al 20 gennaio, tante le società polesane che hanno aderito al progetto sportivo e sociale “Coni Ragazzi”

Iniziativa di grande importanza 

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Alla pratica sportiva si affiancherà anche una ricca campagna informativa sui sani e corretti stili di vita che coinvolgerà anche le famiglie attraverso la distribuzione di kit contenenti materiali educativi ed interattivi, nonché l’organizzazione di momenti di gioco e riflessione con gli educatori per confrontarsi sui valori di una vita sana e sull’integrazione attraverso lo sport.


Rovigo - E’ pronto a decollare “Coni Ragazzi”, il progetto sociale, sportivo ed educativo, frutto della collaborazione tra Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute e Coni. Un’iniziativa che si propone di far sì che lo sport diventi un diritto di tutti e aiuti i più giovani a crescere più sani e felici. Il progetto si rivolge a bambini e ragazzi di età compresa tra 5 e 13 anni che, grazie alla rete capillare di associazioni e società sportive dilettantistiche che operano sul territorio, avranno una possibilità unica: praticare gratuitamente attività sportiva pomeridiana, per 2 ore a settimana e per un totale di 19 settimane.

Attraverso “Coni Ragazzi” si punta innanzitutto a incoraggiare i bambini a svolgere attività fisica facilitandone un processo di crescita sano. Ma, soprattutto, si vuole dare un’opportunità concreta a tutte quelle famiglie che non hanno le possibilità economiche per sostenere i costi di un’attività sportiva extrascolastica. Il progetto mira inoltre a promuovere corretti stili di vita e i valori educativi dello sport come lo spirito di gruppo e l’inclusione sociale.

Si è già conclusa la prima fase relativa alla raccolta delle candidature delle società in possesso dei requisiti richiesti. In Polesine quest’anno il progetto tocca due Comuni, Badia e Rovigo, con un notevole allargamento del raggio d’azione rispetto alla scorsa edizione. Le società che hanno dato la loro disponibilità sono le seguenti.

Badia: Football Club Abbazia, Basket Badia 1978, Asd Volley Bagnolo di Po 
Rovigo: Asd Polisportiva Csi Rovigo, 360 Service Asd, Rhodigium Basket Asd, Gruppo Canoe Polesine Rovigo Asd, Asd Nuovo Mondo, Judo Gs Duomo Asd, Asd Gs Duomo, Polisportiva San Pio X Rovigo (calcio e pallavolo), Asd Skating Club Rovigo

La lista è visualizzabile anche nel sito www.coniragazzi.it, dove sono disponibili anche tutte le informazioni per le iscrizioni. Infatti la palla passa ora alle famiglie. Dallo scorso 4 gennaio e fino alle ore 15 del 20 gennaio sarà aperta la piattaforma per raccogliere le adesioni. Le iscrizioni dei bambini potranno essere completate dai genitori o dai titolari della potestà genitoriale, se in possesso dei seguenti requisiti: anno di nascita compreso tra il 2003 e il 2011, domicilio o residenza nei Comuni identificati per il progetto, dichiarazione Isee di cui al D.Lgs. 31 marzo 1998, N.109 e s.m.i. attestante il reddito familiare. La domanda di candidatura dovrà essere compilata online, utilizzando il form disponibile sull’area dedicata nel sito www.coniragazzi.it oppure direttamente nelle società sportive prescelte, ovvero nella sede territoriale del Coni. Verrà quindi predisposta una graduatoria e nell’identificazione dei beneficiari si darà la priorità alle famiglie con fasce di reddito più basse; non è richiesto, come requisito di accesso, il possesso di cittadinanza italiana.

“Coni ragazzi” prevede un’attività fisica strutturata per fasce di età: 5-8 anni attività motoria; 9-13 attività polivalente, pre-sportiva e sportiva. In caso di situazioni di disabilità il tecnico sportivo sarà affiancato da un operatore di sostegno e nei casi di difficile raggiungimento degli impianti sportivi il Coni regionale potrebbe autorizzare anche un servizio di navetta. Non mancherà la copertura assicurativa.

Alla pratica sportiva si affiancherà anche una ricca campagna informativa sui sani e corretti stili di vita che coinvolgerà anche le famiglie attraverso la distribuzione di kit contenenti materiali educativi ed interattivi, nonché l’organizzazione di momenti di gioco e riflessione con gli educatori per confrontarsi sui valori di una vita sana e sull’integrazione attraverso lo sport.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.coniragazzi.it e l’avviso pubblico destinato alle famiglie è consultabile all’indirizzo http://area.coniragazzi.it. In allegato al comunicato anche la modulistica del progetto.

 

 

 

 

7 gennaio 2017




Correlati:

  • Buio e marciapiedi impraticabili in centro storico. “Meglio andare in Fattoria”

    DEGRADO ROVIGO Asfalti dissestati, si spezza la ruota del passeggino. È la segnalazione di una famiglia rodigina: “Ci piace la nostra città, ma al centro commerciale almeno il pavimento è liscio”

  • Intere strade rimangono al buio

    IL CASO A ROVIGO Nella serata di lunedì 11 dicembre ripetute segnalazioni nella zona del Castello e in via Sacro Cuore

  • Performance in crescita

    ARRAMPICATA SPORTIVA ROVIGO Nelle ultime due gare del campionato giovanile Veneto (Junior Cup) gli atleti dell’Uni Sport si sono distinti per risultati conseguiti 

  • Emozioni forti al Palasport

    PUGILATO ROVIGO Doppio spettacolo per il 4° trofeo Carlo Castellacci di boxe. Oltre ai successi dei giovani atleti della Pugilistica Rodigina, esordio sul ring per Michele Brusaferro

  • La boxe ritorna al Palasport

    PUGILATO ROVIGO Palcoscenico delle grandi occasioni domenica 10 dicembre al Palazzetto di via Bramante per il 4° trofeo Carlo Castellacci 

  • Una bella esperienza di inclusione

    PODISMO ROVIGO In occasione dei campionati studenteschi disputati a Ceregnano il 15 novembre, in gara anche uno studente autistico accompagnato dal suo tutor

  • La tradizione in piazza Vittorio Emanuele II

    EVENTI ROVIGO Venerdì 8 dicembre, in occasione della festa dell’Immacolata, i vigili del fuoco deporranno una corona di fiori alla Madonna della Loggia di Palazzo Nodari

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe