CULTURA ROVIGO Venerdì 27 gennaio alle ore 10.30 presso il teatro Sociale si terrà lo spettacolo Il tribunale degli animali

La favola per ragazzi diventa una danza

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Oltre 30 ragazzi di scuole elementari e medie attraverso lo spettacolo di danza Il tribunale degli animali confronteranno i comportamenti tra l’essere animale e quello umano  



Rovigo - Una prima assoluta per la danza Teatroragazzi che, venerdì 27 gennaio alle 10.30 al Teatro Sociale, vedrà in scena “Il tribunale degli animali”. Una favola per danza su testo di Ermanno Romanelli, rivolta ai bambini e ragazzi delle scuole elementari e prima media.

Lo spettacolo ha già registrato il tutto esaurito, e parteciperanno le scuole Pascoli, Miani e la primaria di Grignano, per un totale di 300 ragazzi. Si tratta di un ulteriore successo del Teatroragazzi 2016/2017 che ha visto una altissima affluenza di partecipanti, con il tutto esaurito anche per i prossimi spettacoli dedicati ai giovani, compresi i “dietro le quinte” e le visite guidate al Teatro. 

“L'attenzione che dedichiamo ai giovani viene premiata da questa grande partecipazione e condivisione – ha detto l'assessore alla cultura Andrea Donzelli - questo non può che renderci felici, perché è proprio sui ragazzi che dobbiamo puntare. Saranno loro i futuri fruitori di cultura ed è importante che fin da piccoli si appassionino e capiscano questo affascinante mondo”. 

Il progetto didattico collegato all’allestimento de “Il Tribunale degli animali” punta a coinvolgere studenti e insegnanti di diverso ordine e grado. Anche se il linguaggio della danza è, in sé, prontamente riconoscibile, verrà elaborata una “visione guidata” dello spettacolo. Sarà una lente di ingrandimento, attraverso la quale leggere il prodotto nella propria consistenza, nei punti di vista adottati, nelle risultanze.

Agli insegnanti delle scuole che parteciperanno al progetto, verrà consegnato uno speciale dossier didattico contenente: "istruzioni per l’uso", relazione ragionata, elenco di siti web, altri possibili sviluppi e tracce, bibliografia, un repertorio di titoli da Esopo e Fedro a Charles Perrault, dai Fratelli Grimm a George Orwell. 

Ciò permetterà di comparare il testo dello spettacolo con modelli letterari simili, nei quali è centrale il rapporto/confronto tra l’animale e l’uomo, i cui vizi e pregi trovano un riflesso e/o una sottolineatura nel comportamento animale. Ugualmente, un’indagine e una visione/ascolto paralleli possono essere realizzati, attraverso il web, sia in danza che in musica, ambiti artistici nei quali il soggetto “animalier” trova, da sempre, un referente.

In aggiunta alle consuete possibilità di disegnare/descrivere lo spettacolo, è possibile prevedere la realizzazione di un fumetto, creato dai ragazzi. “Il Tribunale degli animali” è una produzione dell'associazione Balletto “Città di Rovigo”, con il sostegno di Mibact, Regione del veneto-ArcoDanza, realizzata in collaborazione con il Teatro Sociale di Rovigo. Lo spettacolo è inserito nel progetto Attivamente promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

11 gennaio 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe