VIGILI DEL FUOCO CORBOLA (ROVIGO) Allarme nelle prime ore di domenica 15 gennaio, sul posto i pompieri che hanno verificato l'effettiva presenza della sostanza tossica

Esalazioni dalla stufa, una persona intossicata a ricoverata

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017
Probabilmente è stata tutta colpa di una stufa. E' da qui che sarebbero partite le esalazioni di monossido di carbonio - un prodotto della combustione - che hanno fatto finire intossicata una persona, in ospedale ad Adria. Il tutto è accaduto in una abitazione di Corbola, verso le quattro della notte di domenca 15 gennaio

Corbola (Ro) - Non si trova in pericolo di vita, ma è comunque stata ricoverata per intossicazione da monossido di carbonio, la persona soccorsa dai vigili del fuoco e dal Suem verso le quattro della notte di domenica 15 gennaio, in una abitazione di Corbola. Probabilmente a monte di tutto ci sarebbero le esalazioni di una stufa, anche se sono ancora in corso gli accertamenti su questo versante.

I vigili del fuoco, con la propria strumentazione, hanno in effetti verificato la presenza negli ambienti di una concentrazione di questo agente tossico, provvedendo quindi ad aerare i locali e a mettere in sicurezza la situazione.
15 gennaio 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe