MUSICA ADRIA (ROVIGO) Enrico Garbin è il vincitore del festival canoro Doremifest. Secondo posto per Giovanni Guarnieri e terzo per Anna Gramolelli

Sul podio della canzone due quattordicenni

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Ha fatto centro con le canzoni di Gianluca Grignani e Bruno Mars il quattordicenne Enrico Garbin che ha convinto la giuria del festival canoro Doremifest aggiudicandosi la sessione di registrazione di sei brani presso lo studio Anas di Ferrara per la JayWork Label Music Group. Assieme a lui altri due ragazzini: Giovanni Guarnieri detto Giovi, che ha ottenuto il secondo posto con i brani di Smokey Robinson ed Etta James, e Anna Gramolelli con Adele



Adria (Ro) - Domenica 29 gennaio di fronte ad un pubblico numeroso, si è tenuta ad Adria la prima finalissima, presso il locale Olio Sale & Rosmarino, del festival canoro Doremifest ideato e organizzato da Paolo De Grandis. La serata è stata trasmessa in diretta radio da LiteFm.it in diverse regioni italiane raggiungendo notevoli punte di ascolto.

Altissimo il livello dei concorrenti che in un clima di grande amicizia si sono alternati cantando due brani a testa ed inanellando una serie di grandi classici soprattutto della canzone italiana. La vera sorpresa si è avuta al termine della serata, al momento della premiazione, atteso che sul podio sono saliti i più giovani della competizione.

Anna Gramolelli, di 17 anni, si è aggiudicata infatti il terzo posto grazie ad una intensa “Skyfall” di Adele. Il secondo posto è andato invece al quattordicenne rodigino Giovanni Guarnieri detto Giovi che ha eseguito brani coinvolgenti ed anomali per un ragazzo della sua età quali “Who's lovin you” di Smokey Robinson e “At Last” di Etta James.

Ma è stato Enrico Garbin, di 14 anni, a convincere maggiormente la giuria, formata da imprenditori ed esperti del settore, strappando sul filo del punto, con la sua interpretazione di canzoni di Gianluca Grignani e Bruno Mars, il prestigioso primo premio ossia la sessione di registrazione di sei brani presso lo studio Anas di Ferrara per la JayWork Label Music Group.

Durante la serata è intervenuta come guest star la giovane Klaudija Ever che ha con la sua splendida voce ha eseguito un ostico brano di Celine Dion e presentato il suo primo singolo inedito dal titolo “Mi amerai”, dedicato al padre. Non è mancata l'esibizione del quindicenne Mauro Rossi che con la sua interpretazione disinvolta e scanzonata di un brano di Max Gazzè ha coinvolto il pubblico presente aggiudicandosi il premio “Una Voce per la Radio”.

1 febbraio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Tre viaggi nella musica di Bach 

    MUSICA POLESINE (ROVIGO) Giovedì 12, sabato 14 e domenica 15 ottobre si terranno altri appuntamenti della rassegna “Un Po oltre Bach” con il maestro Luca Paccagnella

  • Focus on jazz, due giorni molto speciali

    EVENTI ROVIGO Appuntamenti dedicati al tema. Artisti rodigini, e non solo, in Pescheria Nuova sabato 7 e domenica 8 ottobre per parlare di musica. Con Federica Baccaglini, Nicola Ricci, Enzo Orso VAlsecchi

  • Tra le mura del Palladio i suoni che incantano 

    MUSICA FRATTA POLESINE (ROVIGO) Domenica 24 settembre alle ore 18 a Villa Badoer si terrà il concerto di Luca Paccagnella che rientra nella rassegna Un Po oltre Bach 

  • Enrico Dindo e Monica Cattarossi per incantare

    ROVIGO CELLO CITY Prossimo concerto sabato 9 settembre, alle 21, nell’auditorium del conservatorio. Sérénade è il titolo del quarto appuntamento

  • Musica e poesia sulla riva del Po

    EVENTI FICAROLO (ROVIGO) Appuntamento sabato 9 settembre con “Il fiume parla, il fiume suona”, per raccogliere fondi per l’acquisto di un defibrillatore. Protagonisti Claudia Lapolla e Giancarlo Triboli

  • Il violoncello virtuoso fa centro

    ROVIGO CELLO CITY Successo di pubblico per il terzo appuntamento della rassegna. Il virtuosismo di Giovanni Gnocchi incanta la gremita di gente Chiesa del Cristo

  • Virtuosismi, suggestioni e danze per violoncello solo

    ROVIGO CELLO CITY Terzo appuntamento del festival in programma per martedì 5 settembre con musiche di Gabrielli, Bach e Kodaly affidate al celebre solista Giovanni Gnocchi

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017