ULSS 5 POLESANA ROVIGO A Badia Polesine, all'istituto superiore Luigi Einaudi, la responsabile del servizio Comunicazione Annalisa Boschini ha guidato la lezione ai ragazzi

Nella sanità, i ragazzi digitali aiuteranno i nonni

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Insegnare ai ragazzi della scuola superiore quella che è la realtà sanitaria del territorio, ma anche spiegare loro, nativi digitali, quanto possano fare in questo ambito per aiutare le generazioni anziane. Questo lo scopo della bella lezione tenutasi giovedì 16 febbraio all'istituto Einaudi di Badia Polesine



Badia Polesine (Ro) - Si è svolta nella giornata di giovedì 16 febbraio, all’istituto superiore “Luigi Einaudi” di Badia Polesine una lezione di formazione e informazione tenuta da Annalisa Boschini, responsabile area Comunicazione azienda ulss 5, Francesca Altieri, ingegnere di Arsenal, ed Enrico dal Pozzo, antropologo di Arsenal, il Centro veneto ricerca e innovazione per la sanità digitale, che si occupa della dell’innovazione tecnologica e organizzativa per i processi sanitari.

“Oggi abbiamo incontrato i ragazzi delle classi quinte, seguiti dall’insegnante Afra Zangheratti - spiega Annalisa Boschini, giornalista professionista - è un progetto importante perché coinvolge  gli studenti in due aspetti importantissimi della loro esistenza: crea l’occasione per sensibilizzare i ragazzi rispetto al loro ruolo di facilitatori digitali nei confronti delle generazioni più anziane; formare i ragazzi, che spesso non conoscono l’organizzazione sanitaria della loro area di residenza, sulla realtà sanitaria territoriale; orientandoli fortemente sulle loro scelte professionali future perché il mondo della professioni per la salute è in crescita e pieno mutamento”.

Enrico dal Pozzo e Francesca Altieri hanno illustrato alle classi raccolte in aula magna, il Fascicolo sanitario elettronico, cioè l’insieme dei dati e documenti digitali sanitari, ricovero ospedaliero, visite specialistiche ambulatoriali, assistenza residenziale, prestazioni farmaceutiche in un solo luogo, facilmente fruibile e consultabile, e che sostituisce, in maniera digitale e intelligente, l’antica cartella clinica cartacea.

16 febbraio 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017