POLITICA ADRIA (ROVIGO) Durante il gazebo di Forza Nuova molti cittadini si sono fermati ad esprimere rabbia, malumore e sconforto per la situazione politica della città, specialmente sul fronte sanità

"La gente è stanca"

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Lamentele verso l’attuale amministrazione comunale da parte dei cittadini di Adria che nella giornata di sabato 18 febbraio sono stati al gazebo di Forza Nuova 



Adria (Ro) - Mattinata intensa quella di sabato 18 febbraio nel Comune di Adria che ha visto protagonista il direttivo di Forza Nuova al gazebo per il tesseramento.

La dirigenza ha percepito solo tanta rabbia, malumori e sconforto nei cittadini di Adria che si sono avvicinati al gazebo per sfogarsi “e per appoggiare l’unico movimento che attualmente dimostra di essere davvero dalla parte dei cittadini. – affermano – L'indignazione dei cittadini ha fatto da padrona in un clima politico disastroso, sanità svenduta e nessun contributo alle economie polesane”. 

“Gli adriesi criticano un sindaco in evidente difficoltà legato, stile marionetta, dei ‘colleghi’ che tutto hanno fuorché professionalità ed onestà nei confronti del cittadino. Tutti adesso sono con il fiato sospeso per le sorti dell'ospedale – concludono i nazionalisti - A noi non resta altro che sperare in un rimpasto di cariche, e ricordando al sindaco che probabilmente alleanze più serie avrebbero portato risultati migliori”.

18 febbraio 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni