EVENTI ROVIGO Venerdì 24 febbraio nella chiesa parrocchiale di Mardimago Paolo Brosio racconterà la sua conversione presentando il libro I misteri di Maria

Brosio presenta storie e avvenimenti inspiegabili

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017

Nell’appuntamento di venerdì 24 febbraio i cittadini di Mardimago avranno modo di conoscere il giornalista, scrittore e conduttore televisivo Paolo Brosio che nell’occasione presenterà il suo libro I misteri di Maria dove scova storie e indaga avvenimenti inspiegabili con la sua capacità di raccontare e da uomo di fede



Rovigo - Dopo l’affollato incontro che ha visto il vaticanista Andrea Tornielli raccontare in qualità di giornalista accompagnatore tutti i viaggi di Papa Francesco in questi anni di pontificato, venerdì 24 febbraio alle ore 21 nella chiesa parrocchiale di Mardimago sarà ospite Paolo Brosio che racconterà la sua conversione presentando il libro I misteri di Maria.

Il filo narrativo di questo libro è la "storia segreta" di Maria, così come la svelò al mondo suor Maria Gesù di Àgreda, figura straordinaria di mistica, vissuta nel 1600 nel borgo di Agreda non lontano da Saragozza. Paolo Brosio scova storie e indaga avvenimenti inspiegabili con la sua capacità di raccontare da cronista, quale giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano, e da uomo di fede. Brosio infatti dopo aver attraversato un periodo di smarrimento a seguito di alcuni eventi negativi, ritrova sé stesso grazie alla fede cattolica, come testimoniato nel suo libro del 2009 “A un passo dal baratro. Perché Medjugorje ha cambiato la mia vita” nel quale parla della riscoperta della fede e della spiritualità legata alle apparizioni di Medjugorje.

Venerdì 17 febbraio invece con lucidità e pacatezza, con lo sguardo del testimone privilegiato Tornielli ha trasmesso, tramite la proiezione di un centinaio di foto, aspetti nascosti e aneddoti significativi che hanno consentito ai presenti di partecipare, sia pure in differita e solo emotivamente, alle decine di viaggi e di gesti emblematici, che il Papa ha voluto mettere in atto come ricercatore umile di una Chiesa pellegrina di pace negli angoli più nascosti del pianeta. 

Una testimonianza che ha aiutato a sentirsi chiamati a infondere nella vita la stessa carità cristiana ed umiltà cui Papa Francesco richiama continuamente, volgendo il suo sguardo alla carne martoriata dell'umanità, volto di Cristo presente nel mondo.

21 febbraio 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe