MOTORI ROVIGO Il pilota di Taglio di Po, Eros Finotti, ha scelto la trazione integrale torinese per lasciare il segno nel rinato rally polesano assieme al clodiense Nicola Doria

C’è chi punta alla Delta  

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

Sarà la Lancia Delta Integrale gruppo A, griffata Colombi, l'arma con la quale Eros Finotti punterà ad uno dei tre gradini del podio assoluto assieme a Nicola Doria, navigatore di Chioggia, con il quale ha condiviso il successo nell'Alpe Adria Rally Cup dello scorso anno.


Taglio di Po (Ro)  – Si contano sulle dita di una mano i giorni che separano Eros Finotti dal 3° Rally Storico Città di Adria, in programma per i prossimi 24 e 25 febbraio.

La gara di casa è sempre un appuntamento che racchiude un turbine di emozioni difficilmente spiegabili se non da chi le ha vissute in prima persona.

Per festeggiare nel migliore dei modi la stagione agonistica numero diciotto il pilota di Taglio di Po ha optato, dopo le edizioni 2014 e 2015 vissute all'insegna del marchio Opel, per la regina dei rally: sarà infatti la Lancia Delta Integrale gruppo A, griffata Colombi, l'arma con la quale punterà ad uno dei tre gradini del podio assoluto assieme a Nicola Doria, navigatore di Chioggia, con il quale ha condiviso il successo nell'Alpe Adria Rally Cup dello scorso anno.

“Quest'anno io e Nicola stavamo pianificando un'altra stagione all'estero – racconta Finotti – ma da quando abbiamo saputo che sarebbe tornato il nostro Rally di Adria siamo stati letteralmente catturati ed abbiamo lavorato duro per essere al via. Inizialmente la nostra intenzione era quella di restare sul passo delle precedenti edizioni ma, grazie anche al sostegno ed entusiasmo dei nostri partners, ci siamo regalati questo sogno ovvero correre con quella vettura che nelle mani di Barbujani vinse l'edizione del 1992. Speriamo di poter ottenere un piazzamento di prestigio perchè sarebbe il coronamento di un weekend magico.”

L'impegno di Finotti non si è limitato solamente alla pianificazione della propria presenza, nelle vesti di concorrente, ma ha avuto un ruolo attivo nell'organizzazione della competizione polesana, facendosi promotore per portare il 3° Rally Storico Città di Adria a Taglio di Po.

Un lavoro serrato, a stretto contatto con il Rally Club Team di Renzo “Gek” De Tomasi, ha dato come risultato l'arrivo del riordino, tra i due passaggi della prova speciale di “Rosapineta” al Venerdì sera, nel pieno centro della cittadina polesana con i concorrenti che sosteranno per ben un'ora prima di ritornare a darsi battaglia nella pineta di Rosolina Mare.

Finotti, non pago, non ha lasciato ma ha raddoppiato coinvolgendo l'Amministrazione Comunale, la Pro Loco e le scuole locali promuovendo l'iniziativa “Disegna la tua auto da rally” con le opere dei bambini che saranno esposte nel centro di Taglio di Po, durante il riordino.

“Vista la disponibilità degli organizzatori, che ringrazio di cuore – aggiunge Finotti – ci siamo fatti avanti per coinvolgere Taglio di Po nell'evento, sia con il transito delle vetture da gara che con iniziative collaterali per sensibilizzare il territorio allo sport che amiamo, partendo dai più piccini. Ringrazio l’amministrazione Comunale, la Pro Loco, la preside Gabriella Di Mascio e tutti gli insegnanti che si sono resi disponibili al nostro invito. Dal lato sportivo sappiamo che sarà molto dura perchè avremo avversari di prim'ordine. Il solo pensiero di passare per il centro di Taglio di Po, assieme a Nicola, alla guida di una Delta mi fa sognare. Fatico a credere che sia tutto vero. Non vediamo l'ora”.

 

 

 

21 febbraio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Due maxi eventi in programma

    SPORT ROVIGO Presentazione ufficiale della nuova sede dell’Acsi nel salotto buono di Palazzo Nodari. Il referente provinciale sarà Taira Nicoletto

  • Secondo assoluto a Modena

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese, Matteo Luise, affiancato dal compaesano Fabrizio Handel, sfodera un'altra prestazione maiuscola, tra le auto storiche, nel rally emiliano

  • A Modena per il poker

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese Matteo Luise ritrova al proprio fianco il compaesano Fabrizio Handel, con il quale ha colto il successo di fronte al pubblico amico, per puntare ad un altro alloro

  • Terzo successo

    MOTORI ROVIGO Il pilota adriese Matteo Luise pareggia il conto con la sorte, archivia nel dimenticatoio i due ritiri consecutivi del 2015 e 2016

  • I polesani brillano nel bellunese 

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Il pilota di Rivà, Michele Mancin, in gara con Michele Barison per i colori Mach 3 Sport, vince con autorità la classe K10 ed entra nella top ten di gruppo A

  • Non c’è due senza tre

    MOTORI ROVIGO Dopo due ritiri consecutivi, nel 2015 e 2016, il pilota adriese Matteo Luise punta a sfatare il tabù personale dell'evento vicentino, sull'onda delle due vittorie siglate quest'anno

  • Grande vittoria di Giacomo Altoè

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) In Olanda successo sul circuito di Zandvoort per Giacomo Altoè in coppia con Guillaume Mondron nella Qualifying Long Race della Tcr Benelux Series

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe