TECNOLOGIA OCCHIOBELLO (ROVIGO) Installato all’interno dell’Unaway Hotel un Supercharger per ricaricare le automobili Tesla in poche ore 

Il Polesine si dà una scossa per la mobilità elettrica

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Una posizione particolarmente funzionale quella del primo Tesla Supercharger in Polesine che è stato installato ad Occhiobello nella quale vi è l’autostrada che collega Padova con Bologna


 

Rovigo - Primo Tesla Supercharger in Polesine, il 19esimo in Italia, installato dal leader mondiale in mobilità elettrica Tesla: è ad Occhiobello.

Una posizione particolarmente funzionale, dove appunto - fino ad oggi - si sentiva la forte mancanza di una delle stazioni Tesla dove poter ricaricare l’auto rapidamente. Occhiobello, infatti, è sull’A13, l’autostrada che collega Padova con Bologna. 

Lungo l’A13 la mancanza di un Supercharger era molto sentita, poiché i proprietario dei veicoli Tesla in partenza da Vicenza, da Padova, ma anche da Venezia, e diretti verso sud, anche solo Bologna o Firenze, erano privi di un punto di ricarica rapida per fare un viaggio senza pensieri. 400 km sono l’autonomia massima di questi veicoli e quindi il polo di Rovigo diventa strategico per un largo ventaglio di spostamenti possibili a zero emissioni. Il problema infatti per questi automobilisti non è quasi mai raggiungere la meta, ma poter tornare con l’auto caricata in poco tempo. 

Il Tesla Supercharger di Occhiobello, con otto stalli ed esattamente situato all’interno dell’Unaway Hotel Occhiobello, segna un’ulteriore stazione in Veneto, la regione che per prima ha risposto dimostrando grandissimo interesse concreto nei confronti delle vetture Tesla.

Sul tema della mobilità elettrica anche i sindaci di centrodestra Massimo Barbujani per Adria (LEGGI ARTICOLO) e poco dopo Massimo Bergamin a Rovigo (LEGGI ARTICOLO) hanno aderito ad un progetto della Regione Veneto per l’installazione di quattro colonnine di ricarica da installare entro il 2019. 

1 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Metà dei lavoratori erano in nero

    OCCHIOBELLO (ROVIGO) Controlli dei carabinieri del comando di Castelmassa nel settore agricolo. Trovati 10 extracomunitari impiegati illegalmente nella lavorazione dell’aglio

  • Un anno ad aiutare i nonni

    SERVIZI SOCIALI OCCHIOBELLO (ROVIGO) Pubblicata sul sito del Comune la graduatoria dei volontari inseriti nel servizio civile nazionale

  • Ladri in ditta, bottino pesante

    FURTO OCCHIOBELLO E VILLADOSE (ROVIGO) In un caso i malviventi hanno rubato addirittura un'auto, riempiendola poi di arnesi da lavoro. Sugli episodi indagano i carabinieri

  • Caccia ai topi: cento "trappole" per scoprire dove sono

    DISINFESTAZIONE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il Comune lancia la campagna di monitoraggio delle colonie, per poi procedere alla disinfestazione. Non ci saranno esche tossiche per altri animali

  • Più sicurezza in sei scuole e due palestre comunali

    LAVORI PUBBLICI OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il Comune investe 129mila euro per gli interventi di sicurezza nelle scuole che termineranno entro settembre

  • Una festa per i lettori di ogni età

    LIBRI OCCHIOBELLO (ROVIGO) Alla biblioteca comunale arrivano tanti nuovi titoli per l’estate

  • Trovato morto in cella, si pensa al suicidio

    TRAGEDIA IN CARCERE Il 30enne, residente a Occhiobello, trovato impiccato in cella a Ferrara. Si trovava detenuto per un reato non grave, la mattina stessa avrebbe avuto il processo per direttissima

Musikè fondazione cariparo 730x90