BASEBALL SOFTBALL ROVIGO Il batti e corri partecipa attivamente alla tre giorni di sport nelle scuole prevista dalla Giunta regionale del Veneto

Un progetto che coinvolgerà oltre 800 bambini e ragazzi

Baseball 730x90

La società rossoblù organizza una tre giorni di sport nelle scuole della città, in occasione della settimana dello sport prevista dalla giunta regionale del Veneto. Un progetto che coinvolgerà oltre 800 bambini e ragazzi rodigini. Tornei di baseball e visione di un film simbolo di questo sport e, per i più grandicelli, prevista anche la visione di partite di Major League per imparare le regole fondamentali del baseball


Rovigo - La società del batti e corri rodigino non si fa certo mancare impegni e numeri di classi e ragazzi raggiunti, che ogni anno, durante la stagione invernale, il baseball softball club Rovigo cerca di coinvolgere non solo per favorire la partecipazione a questo sport, ma anche per a titolo educativo. Da giovedì 2 marzo a sabato 4 marzo, le scuole nelle quali si svolgerà il progetto saranno la primaria Miani, il Tintoretto e quella della Tassina oltre alla scuola media Casalini per un totale di  800 tra bimbi e ragazzi coinvolti. “Se avessimo avuto maggiore disponibilità di tecnici avremmo potuto coinvolgere anche altre scuole – spiega Nicoletta Marchetto, che da anni si occupa delle attività della società rossoblù che coinvolgono le scuole del territorio – Siamo molto soddisfatti e ci prepariamo a questi 3 giorni con grande entusiasmo convinti di essere già da anni dei precursori degli obiettivi e finalità previste dalla delibera della regione Veneto”.

Si comincia con la scuola primaria Tintoretto, con 200 alunni coinvolti solo giovedì 2 marzo e si continua con la scuola primaria Miani tra giovedì e venerdì per più di 300 alunni tra i 6 e i 10 anni, chiamati a partecipare al progetto. Cento bimbi coinvolti in Tassina e 200 ragazzi alle Casalini.  Nelle 3 scuole primarie le classi si alterneranno tra tornei di baseball in palestra e la visione dei film “42” – la vera storia di Jackie Robinson, il primo giocatore di colore della Major League Baseball americana ed il film di animazione “Piccolo Grande Eroe”. 

Alle Casalini, oltre al film e alle partite, ci sarà anche la visione di azioni di gioco della Mlb per spiegare alcune regole salienti di baseball e softball. Inoltre i ragazzi avranno anche un momento di dialogo e confronto con il tecnico cubano Leonardo Mena, manager della squadra di A2 di softball rodigina, allenatore delle giovanili, con una grandissima esperienza come pitching coach nelle massime nazionali latino americane.

 

 

1 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017