SOLIDARIETÀ PETTORAZZA GRIMANI (ROVIGO) L’amministrazione comunale con il sindaco Gianluca Bernardinello ed il vice Andrea Grassetto ha donato alla comunità colpita dal terremoto giochi per i bimbi, abbigliamento ed un assegno di 5.896,40 euro

Cuore grande e generoso per Accumoli

Musikè fondazione cariparo 730x90

Il sindaco di Pettorazza Grimani ha portato la solidarietà e la vicinanza dei suoi concittadini a quelli del comune terremotato di Accumoli che hanno ricevuto dalla piccola comunità polesana giochi per i bimbi, abbigliamento ed un assegno di 5.896,40 euro



Pettorazza Grimani (Ro) - Sono partiti per le zone terremotate del centro italia domenica 26 febbraio il sindaco ed il vice di Pettorazza Grimani Gianluca Bernardinello e Andrea Grassetto che hanno portato alla comunità diversi doni oltre ad un corposo assegno. 

Bernardinello aveva appuntamento a San Benedetto del Tronto con il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci a 80 km dal centro. “Perché San Benedetto del Tronto? Perché dai giorni successivi al 24 agosto, data della prima forte scossa, la popolazione vive in albergo, - afferma il primo cittadino - entro maggio dovrebbero essere allestite 200 case prefabbricate, che permetterebbero almeno alle persone di rientrare al loro paese. Niente di più, e niente si è ancora mosso, per sgomberare il paese dalle macerie, e niente si sa in merito alla ricostruzione. Abbiamo portato i giochi che con molta partecipazione sono stati donati e raccolti da mia moglie Valentina, abbiamo portato dell'abbigliamento donatoci da alcuni produttori e grossisti e abbiamo portato quanto raccolto 5.896,40 euro con i contributi versati dai cittadini sul conto corrente fortemente voluto da questa amministrazione”.

Dopo i ringraziamenti da parte di Petrucci, il sindaco polesano ed il suo vice sono stata portati in tarda mattinata all'interno della zona rossa dove, accompagnati dai Vigili del fuoco, hanno potuto vedere con i loro occhi la devastazione che il terremoto ha portato a quei luoghi. “Un paesino di montagna completamente raso al suolo, case crollate una sull'altra con tutti gli effetti personali rimasti sepolti, i sacrifici di una vita. La realtà è molto più devastante rispetto a quanto abbiamo potuto vedere in televisione” commenta ringraziando comunque i suoi concittadini per avere contribuito al gesto solidale. 

2 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe