ASSOCIAZIONI LENDINARA, OCCHIOBELLO E ROVIGO Al via gli incontri formativi per gli over 60 promossi dal Csv. Si parte il 13 marzo a Lendinara e successivamente a Santa Maria Maddalena e nel capoluogo 

Consigli e lezioni per l’elisir di lunga vita

Cooking Chef Academy 730x90

Diventare promotori della salute e della socialità è lo scopo del percorso formativo “Argento Attivo” offerto da Csv che coinvolge persone over 60



Rovigo - Condurre una vita attiva, anche dopo i 60 anni, migliora la qualità della vita e la sua stessa durata. Il volontariato, il movimento, la cultura possono offrire molte opportunità anche alle persone anziane: le associazioni sono un luogo in cui tenere attivi il corpo e la mente, far fruttare le proprie competenze, trascorrere del tempo in compagnia di altri coetanei.

Da questa convinzione prende le mosse il progetto “Argento Attivo”, promosso dal Centro servizi volontariato di Rovigo e dall'Ulss 5 Polesana, con l’intento per promuovere la salute e il benessere nella terza età. Il primo passo del progetto è un ciclo di incontri in diversi comuni della provincia, per coinvolgere persone over 60.

Il primo appuntamento è a Lendinara, realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale lunedì 13 marzo, alle 15.30 all’ex Iat in piazza Risorgimento, sul tema “Vivere più a lungo: gli elisir di lunga vita”. I due successivi incontri, nella stessa sede, saranno il 27 marzo (“Il gusto di partecipare ed essere attivi”) ed il 10 aprile (“Aiutare gli altri allunga la vita?”).

Due cicli di incontri con le stesse tematiche si terranno a Santa Maria Maddalena, il 14 marzo, 28 marzo e 11 aprile, alle 9.30, Rovigo, il 17 marzo, 31 marzo e 21 aprile, alle 16. Nella frazione di Occhiobello gli appuntamenti sono tutti al Centro Arcobaleno, in via Buozzi, 20, mentre a Rovigo sono alla biblioteca “Carlizzi” in via Corridoni, 40.

L’intento è di offrire a un gruppo di persone dai 60 anni in su un percorso formativo, perché possano diventare a loro volta promotori della salute e della socialità tra i propri coetanei. Sono previste anche attività culturali e di socializzazione. Il progetto è realizzato in collaborazione con Ancescao provinciale, Anteas Provinciale, Auser Volontariato Polesine, associazione Renzo Barbujani Onlus, Università popolare Polesana degli adulti e anziani, Uisp – comitato provinciale e con il Comune di Lendinara. Per informazioni è possibile contattare il Centro servizi volontariato.

7 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Musikè fondazione cariparo 730x90