EVENTI SALARA (ROVIGO) Grande successo della manifestazione organizzata con i comuni di Ficarolo e Trecenta che ha visto sfilare tra le vie del paese 10 carri allegorici 

Il carro “Alla scoperta di Dory" è il re del Carnevale

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Sfilata di 10 carri allegorici incentrati sui film e cartoni animati, ma anche maschere, dolci e musica: è quello che ha caratterizzato il Carnevale di Salara che è diventato uno degli eventi più importanti dell’altopolesine 



Salara (Ro) - Grande successo per il carnevale di domenica 5 marzo che ha coinvolto l’intera comunità salarese con una massiccia partecipazione anche dai paesi limitrofi, da Stienta fino a Sermide. 

Una piazza stracolma di gente ha ammirato la sfilata dei 10 carri allegorici, sei dei quali provenienti da Salara, tre da Ficarolo e uno da Trecenta. Da alcuni anni infatti si è instaurata una collaborazione tra paesi consapevoli che l’unione fa la forza e con l’obiettivo di dare l’opportunità ai carri, dopo tanti sacrifici, di esibirsi nel proprio splendore in più piazze. 

Alle 14.30 la sfilata allegorica ha preso il via, tre gruppi mascherati hanno aperto il lungo corteo dei carri che si chiudeva con il trenino per i più piccoli, tra questi anche 25 maschere veneziane degli Junior in Parade di Ceneselli. Molti i temi trattati in maniera fantasiosa ed originale, dal Pazzo Pazzo West della scuola primaria ai Trolls, Pinocchio, Tim Burtonland  e Asterix&Friends, passando per i ballerini del Teatro Sotto Scala o le cattivissime Streghe. 

Le 10 creazioni sono state valutate dalla giuria composta dal vicesindaco Alessio Bellotti, Fiorenza Braga e Antonio Ghirotto che ha incoronato Re del Carnevale “Alla scoperta con Dory”, l’oceano dei pesciolini della scuola dell’Infanzia. Data la ormai consolidata partecipazione dei carri di Ficarolo e Trecenta, è stato introdotto il trofeo “Amici del Carnevale di Salara” conquistato dal castello “il Trono di Spade” del gruppo dei genitori della Parulara di Ficarolo. 

Per la categoria gruppi mascherati hanno raggiunto il podio le frizzanti ballerine di Charleston accompagnate dai loro gangster. Il titolo di miglior maschera è andato alla coppia Sabrina e Simone Franchi, travestiti da Trilli e Peter Pan. Oltre alla sfilata, il pubblico ha potuto giocare con il gruppo giovani e ballare con il Corazon Latino. Nel frattempo chi voleva poteva gustare crostoli e pinzini preparati dalla Pro loco e dal Tiglio o fette di torte al banchetto della scuola dell’infanzia, il tutto immortalato dai soci del Fotoclub di Salara. L’allegria e l’entusiasmo contagioso hanno ricompensato i sacrifici di chi ha lavorato intensamente in queste ultime settimane: associazioni, amici e genitori desiderosi di mantenere viva questa festa dove i protagonisti assoluti sono i bambini. 

I preparativi del carnevale assumono quindi anche una forte valenza aggregativa, diventando importanti momenti di condivisione dove tutti aiutano tutti, e che, nonostante la fatica e le tante ore dedicate, alimentano la voglia di ritrovarsi ancora e gioire insieme per il successo raggiunto. L’evento è stato realizzato grazie alla forte sinergia di tutti i componenti della consulta delle associazioni del comune di Salara presieduta dall’assessore Linda Zanforlin, con la partecipazione di moltissimi volontari e il sostegno delle attività commerciali locali.

8 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Musikè fondazione cariparo 730x90