AMBIENTE CENESELLI (ROVIGO) Approvato il Piano dell'illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso. Rilevati i punti luce che non sono conformi e come fare

Il Comune dichiara guerra all'inquinamento luminoso

Musikè fondazione cariparo 730x90

Il consiglio comunale di Ceneselli, tra gli altri argomenti trattati nel corso dell'ultima seduta, ha preso in esame anche la questione della lotta all'inquinamento luminoso, nel quadro delle iniziative prese a livello europeo con l'obbiettivo di incrementare del 20% le fonti rinnovabili e diminuire del 20% le emissioni di anidride carbonica



Ceneselli (Ro) - Non solo parole o enunciazioni di principio, ma un impegno concreto verso la tutela dell'ambiente, la riduzione del consumo energetico, l'eliminazione degli sprechi. Tutti versanti di lotta che hanno molto a che fare con la riduzione dell'inquinamento luminoso, quelli affrontati dal consiglio comunale di Ceneselli nel corso dell'ultima riunione.

In questa occasione, l'assemblea civica si è trovata a valutare il Piano dell'illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso. Un lavoro non da poco. Sono stati infatti mappati tutti i punti luce del paese, individuando anche quelli che, appunto in termini di inquinamento luminoso, non sono ritenuti conformi.

Per questi ultimi, si sono individuati criteri sia per limitare il disturbo eventualmente arrecato che anche per ridurre, se non necessarie, le emissioni e quindi i consumi.

10 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Il problema della puzza sarà presto risolto

    AMBIENTE ROVIGO Dopo le proteste dei residenti di Cantonazzo sugli odori, il consigliere Michele Aretusini fa visita alla fabbrica tirata in ballo e ottiene la risposta del titolare. “Chiuderemo i portoni che danno sul paese”

  • Porcilaia: "Se va avanti così, pronta la denuncia"

    IL CASO A CEREGNANO (ROVIGO) Ivo Tegani, Tiziano Cagalli ed Emilio Paniccia, portavoci del comitato cittadino, domandano una soluzione al problema dei cattivi odori

  • "Immondizia non raccolta e caldo: è allarme sanitario"

    RIFIUTI ROVIGO Il consigliere comunale Antonio Rossini chiede un intervento deciso dell’amministrazione sulla gestione di cassonetti e rifiuti abbandonati. “Con questo caldo è un problema igienico-sanitario evidente” 

  • Una metropolitana, ma solo per ciclisti

    SERVIZI ROVIGO Prosegue la mappatura della città portata avanti dalla Federazione "Amici della bici", che pensa a vere proprie linee che colleghino differenti punti della città

  • Caccia ai topi: cento "trappole" per scoprire dove sono

    DISINFESTAZIONE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il Comune lancia la campagna di monitoraggio delle colonie, per poi procedere alla disinfestazione. Non ci saranno esche tossiche per altri animali

  • Quel mezzo milione di polli che spaventa il paese

    IL CASO A VILLADOSE (ROVIGO) Il Comitato Terre Nostre invia una lettera di diffida al Comune per impedire l'insediamento di un impianto da 58mila polli per nove cicli l'anno, per un totale di oltre 500mila animali

  • Per ora nessuno bonificherà l’area dai rifiuti

    CASO COIMPO ADRIA (ROVIGO) L’azienda fa ricorso contro l’ordinanza della Provincia, mentre si prova a recuperare i tre milioni dall’assicurazione - fallita - che aveva rilasciato le fideiussioni per la bonifica. Caos totale e incertezza massima

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017