IMMIGRAZIONE SAN MARTINO DI VENEZZE (ROVIGO) Il marocchino di 38 anni sarebbe inottemperante a più ordini di espulsione. Accompagnato in questura

Lo espellono sempre, ma lui resta qua

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

Un servizio a largo raggio di controllo del territorio, quello fatto scattare dai carabinieri della Compagnia di Rovigo e che ha avuto seguiti interessanti anche nel territorio comunale di San Martino di Venezze



San Martino di Venezze (Ro) - Anche il territorio comunale di San Martino di Venezze è stato interessato dal servizio a largo raggio di controllo del territorio al quale hanno preso parte 12 militari che hanno consentito di impiegare sei pattuglie in più oltre a quelle normalmente in circuito. Sono coì stati controllati circa una cinquantina di veicoli ed identificate una sessantina di persone.

I carabinieri della stazione di San Martino, in particolare hanno denunciato un cittadino marocchino di 38 anni per inottemperanza a più decreti di espulsione, l’ultimo dei quali emesso dal questore di Venezia il 31 gennaio 2017. Lo straniero è stato quindi accompagnato in questura rodigina per i seguiti di competenza.

10 marzo 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe