CORTE BENETTI A BUSO ROVIGO Da due anni vengono allevati i simpatici animali sudamericani. Alpaca, lama veri e propri, pony e cavalli, un piccolo paradiso per i più piccoli 

A passeggio con i lama

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Un pomeriggio diverso a corte Benetti di Buso se si vuole fare l’esperienza di passeggiare al guinzaglio con lama e alpaca. E vedere ed abbracciare i pony Appaloosa, come il neonato Caruso



Rovigo - Non è necessario andare in Sudamerica per ammirare i lama, quei docili animali come nuvole di lana e dal musetto simpatico. Alle porte di Rovigo c’è l’unica struttura in Polesine, corte Benetti, a vantare un allevamento che comprende i lama propriamente detti e gli alpaca, di specie ben distinte tra loro anche se molto simili, apprezzati per la loro lana e parenti stretti dei cammelli. 
Fino a tre anni fa il posto era un maneggio, ma Fabio Benetti tre anni fa è stato folgorato da questi animali durante un viaggio in Perù e Bolivia, e da lì la decisione di importarli e allevarli. 

Gli animali, 13 lama più una trentina di alpaca, vivono in stalle e ampi recinti all’aperto, quotidianamente vengono “educati” a turno alla passeggiata al guinzaglio, tanto che riuscire a farci un giretto per le campagne di Buso non è una cosa inimmaginabile. Soprattutto se c’è un accompagnatore, Massimo Veronese, appassionato della vita all’aria aperta e del contatto con gli animali da "addestrare". In queste giornate di sole, col risveglio della primavera, le visite in azienda sono ancora più piacevoli, tanto più che c'è un fiocco azzurro nella famiglia dei minipony. Venerdì 10 marzo è venuto alla luce Caruso.

A corte Benetti, nella frazione di Buso, da due anni vengono allevati questi animali ed insieme ai camelidi ci sono una decina di pony, razza Appaloosa, una trentina di cavalli e un buon pollaio con galline e faraone. Quasi una decina i pavoni che scorazzano per l’azienda, stesso dicasi per le oche a collo lungo. 

Una felicità per bambini ed adulti che vogliono vedere ed accarezzare davvero questi animali dal collo "morbidoso" e dal folto pelo. Ovviamente non bisogna farli innervosire altrimenti sputano, ma pare sia un’abitudine che hanno tra animali piuttosto che con gli essere umani. 

Corte Benetti è destinata a diventare un grosso centro agricolo che oltre ad allevare animali, organizza escursioni, passeggiate con gli animali, fornisce ospitalità e quando finiranno i lavori ci saranno un ristorante ed una sala convegni.

11 marzo 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe