SETTIMANA DELLO SPORT ROVIGO Mattia Diamanti e Chiara Visentin, dello Skating club, protagonisti alle scuole primarie

I pattini si mettono a scuola 

Mattia Diamanti a Sant'Apollinare
Diamanti e Visentin alla Pascoli
Diamanti e Visentin alla Pascoli
Mattia Diamanti a Sant'Apollinare
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

L’appuntamento è stato presentato dal vicepresidente Paolo Ponzetti che ha illustrato l’attività dello Skating Club Rovigo, i corsi con le opportunità per i ragazzini con i pattini in linea, il nuovissimo e ospitale Pattinodromo delle Rose.


Rovigo - Via i pattini e per un giorno in cattedra a raccontare la loro esperienza di giovani atleti e studenti. Mattia Diamanti e Chiara Visentin, due delle perle dello Skating Club Rovigo, sono stati protagonisti della settimana dello sport indetta alla Regione Veneto.

Il titolare della nazionale di pattinaggio corsa, nonchè vincitore di numerose medaglie a livello italiano e internazionale, Mattia Diamanti, ha incontrato i ragazzini della Scuola primaria di Sant’Apollinare in una mattinata molto coinvolgente. L’appuntamento è stato presentato dal vicepresidente Paolo Ponzetti che ha illustrato l’attività dello Skating Club Rovigo, i corsi con le opportunità per i ragazzini con i pattini in linea, il nuovissimo e ospitale Pattinodromo delle Rose.

Poi, in una sorta d’intervista, Mattia Diamanti ha coinvolto i ragazzini raccontando dei suoi inizi a 4 anni, l’esperienza di giovane e inesperto pattinatore, la crescita, gli allenamenti, i risultati sino ad arrivare a vincere il titolo italiano assoluto e a vestire la maglia della nazionale in ben tre edizioni dei campionati mondiali. Il tutto mostrando pattini, caschi, ruote, body di varie nazioni e la divisa dell’Italia. Ciliegina sulla torta quando Mattia Diamanti ha calzato i suoi pattini e muovendosi tra i ragazzini a bocca aperta li ha deliziati con alcuni movimenti. Gran finale con gli autografi firmati e molte foto ricordo.

Altra esperienza e sempre tanto entusiasmo alla scuola primaria Giovanni Pascoli dove, davanti ai ragazzini di terza, quarta e quinta, Mattia Diamanti ha raccontato la propria esperienza aiutato da alcuni splendidi filmati. Anche in questo caso per lo studente universitario di ingegneria a Padova è stato un vero “bagno di folla” con decine di domande ricevute. Al suo fianco la giovanissima Chiara Visentin che con grande dimestichezza ha presentato ai bambini la propria attività di pattinatrice prima di corsa e ora di freestyle diventando vicecampionessa italiana di roller cross, nonchè di valente cestista e brava studentessa di seconda media.

 

15 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Sport a tutto gas

    PATTINAGGIO ROVIGO Skating club Rovigo diventerà centro federale, si attende solo l’ufficialità. Intanto l’impianto cambia nome nel segno dell’Adriatic Lng ed aumentando l’offerta verso altre discipline

  • Due maxi eventi in programma

    SPORT ROVIGO Presentazione ufficiale della nuova sede dell’Acsi nel salotto buono di Palazzo Nodari. Il referente provinciale sarà Taira Nicoletto

  • Carabiniere si spara e si uccide in caserma

    TRAGEDIA NELL’ARMA Il 47enne, di Castelmassa, si sarebbe tolto la vita poco prima dell’ora di pranzo a Ponso, nel Padovano. Indagini in corso, ma non ci sarebbero dubbi sul suicidio

  • Weekend speciale per sei giovani

    PATTINAGGIO ARTISTICO Le atlete della Polisportiva dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo hanno partecipato al IX Trofeo Città di San Giovanni Lupatoto

  • Fumo sul Corso, paura per i negozianti

    FIAMME IN CENTRO ROVIGO Intervento in forze di vigili del fuoco e polizia locale per un principio d’incendio nelle bocche di lupo sul magazzino di un negozio

  • Diamanti rinuncia alla maglia azzurra per motivi di studio 

    PATTINAGGIO CORSA Un vero peccato, ma Mattia Diamanti ha degli esami universitari e non può rimandarli. Salta il campionato Europeo per l’alfiere dello Skating club Rovigo

  • Una grande serata al Pattinodromo delle Rose

    PATTINAGGIO ARTISTICO ROVIGO Successo per l’ottavo Galà. Ospiti d’eccezione i campioni europei del Precision Team di Albinea

Cooking Chef Academy 730x90