CALCIO SERIE D Gli affezionati supporter del Club Vecchia Guardia invitano numerosi i tifosi del Delta Calcio Rovigo nella trasferta di domenica 26 marzo contro la Correggese

I sostenitori biancazzurri ci credono 

Fabrizio Fedrini (club Vecchia Guardia)
Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

Il vicepresidente del Club Vecchia Guardia Fabrizio Fedrini crede fortemente nella vittoria del campionato del club biancazzurro: "Sarei molto felice di vincere questo campionato e di tornare tra i professionisti: nel 2006 ci siamo riusciti proprio con il nostro attuale allenatore, Carmine Parlato che ci ha fatto fare il salto di qualità." 


Rovigo - Nel prossimo turno di campionato, domenica 26 marzo, il Delta Rovigo di Carmine Parlato affronterà la Correggese di Eugenio Benuzzi, vecchia conoscenza del team biancazzurro. Il vicepresidente del Club Vecchia Guardia, sta organizzando la trasferta contro gli emiliani ed invita tutti i tifosi della città a partecipare numerosamente: "Spero che partecipino in tanti - commenta Fabrizio Fedrini - per essere vicino alla nostra squadra a Correggio. Mi auguro che ci siano molti tifosi, come a Mezzolara, ad incitare i nostri ragazzi per farci sentire: aspettiamo più gente possibile per partecipare alla trasferta." 

Nella città inoltre si respira aria di Lega Pro ed il primo a crederci è proprio l'accanito sostenitore della società comandata dal patron Mario Visentini: "Sarei molto felice di vincere questo campionato - continua Fabrizio Fedrini - e di tornare tra i professionisti: nel 2006 ci siamo riusciti proprio con il nostro attuale allenatore che ci ha fatto fare il salto di qualità. Carmine Parlato è un ottimo mister che tutti conosciamo, ed è il  tecnico giusto per centrare il salto di qualità, la meta prefissata ad inizio stagione dalla dirigenza. Da quando è arrivato all'interno dell'ambiente ci sono stati molti cambiamenti, oltre ad arrivi importanti che ha voluto fortemente dopo esser stati con lui a Padova. I risultati hanno cominciato a vedersi e siamo in testa alla classifica, ad un solo punto dall'Imolese, ma ci auguriamo tutti il successo finale e il titolo, perché il calcio nella nostra città deve tornare ad ottimi livelli." 

L'avvio però non è stato dei più semplici, complice anche l'operato di Francesco Passiatore, che forse non riusciva a gestire nel miglior modo lo spogliatoio: "Con Passiatore non arrivavano le vittorie, ma credo comunque sia un ottimo coach: forse non comunicava nella maniera corretta con i giocatori, che è molto importante, e con Carmine infatti alcuni si sono trasformati e sono tornati al loro livello. Quando è arrivato sulla nostra panchina ha subito pensato a caricare i ragazzi sotto l'aspetto mentale e poi è passato alla tecnica e tattica." 

Le dirette avversarie però non mollano, e lo stop (LEGGI ARTICOLO) non potrebbe giovare ai calciatori deltini: "è una sosta che non condivido - prosegue Fabrizio Fedrini - perché non si deve spezzare in questa maniera il ritmo: porta scompensi nella fase agonistica, anche dal punto di vista mentale perchè non giocheremo per altri dieci giorni, ma speriamo che l'attenzione e la concentrazione rimangano alte. Imolese e Lentigione sono a pochi punti, ma vogliamo vincere questo torneo, perché passare dalla lotteria dei playoff sarebbe molto più difficile, e magari non potremmo nemmeno essere ripescati." Nella corazzata rodigina, spicca il nome del capitano Davide Sentinelli, ma tutta l'organico è di grande potenziale: "Sinceramente sono tutti importanti - conclude Fabrizio Fedrini - ma secondo me il leader è Davide Sentinelli che ha vinto nove campionati e abbiamo visto in ottima forma a Mezzolara, infatti non dimenticheremo facilmente quell'impresa, perché abbiamo vinto in dieci una partita che sembrava ormai chiusa. La squadra ha avuto una reazione enorme e ha dimostrato la sua forza mentalmente e caratterialmente. In questo gruppo comunque sono tutti fortissimi, anche i ragazzi che entrano dalla panchina, che troverebbero sicuramente più spazio come titolari in altre società. Gli addetti ai lavori, come anche Stefano Baldini, infatti hanno detto che il nostro spirito è proprio nella mentalità del gruppo, e sono convinto anche io di questo."

Gli affezionati sostenitori del club Vecchia Guardia, stanno inoltre organizzando nuove idee, come felpe con logo, e cuscini nei sediolini allo stadio, insieme ad un eventuale abbonamento unico per vedere gli eventi sportivi del calcio e del rugby. Per la trasferta di Correggio è previsto un pullman, con partenza domenica 26 marzo alle ore 12.30 presso lo stadio Francesco Gabrielli con prezzi per adulti di 12 euro e per bambini pari a sette. Per informazioni rivolgersi a Fabrizio Donà 349/0742478 e Fabrizio Fedrini 347/4507013 

Andrea Rizzatello 

 

 

16 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Chiusura del mercato con il botto

    CALCIO ECCELLENZA ROVIGO Il Porto Viro del direttore sportivo Luciano Vianello chiude il mercato con l’acquisto dell’attaccante Marco Boscolo Zemelo dalla Clodiense

  • Ennesima società che alza bandiera bianca 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA Il Rosolina del direttore sportivo Patrian non si iscrive al campionato

  • [VIDEO] Operazione conclusa con successo

    CALCIO Presentazione ufficiale allo stadio Gabrielli della neonata Asd Città di Rovigo già affiliata alla Figc. Si attende solo di attendere la categoria, probabilmente sarà Promozione regionale

  • Ben otto nuovi innesti in neroverde 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO  La Villanovese acquista nella finestra del calciomercato estivo: Andrea Signori, Paolo Poltronieri, Valerio Ferlin, Gianpaolo Boretti, Nicola Benini, Michele Masin, Andrea Baldon e Biley Baazaoui

  • Primo giorno del nuovo corso, in arrivo una punta

    CALCIO SERIE D PORTO TOLLE (ROVIGO) Il Delta ha iniziato ufficialmente la preparazione atletica presso lo stadio Umberto Cavallari 

  • Doppio colpo di mercato granata 

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) Il direttore sportivo dell’Adriese Sante Longato, dopo l’arrivo di Riccardo Santi, acquista Fabio Rosati e Steven Anostini

  • Nasce Asd Città di Rovigo

    CALCIO I tifosi volevano una prima squadra, dopo il settore giovanile sorge Asd Città di Rovigo, il progetto verrà presentato allo stadio Gabrielli dall’assessore allo Sport Luigi Paulon

Musikè fondazione cariparo 730x90