TEATRO COMUNALE ADRIA (ROVIGO) Troppe poche risorse, la giunta costretta a revocare la propria delibera con la quale individuava le persone cui destinare le agevolazioni

Non ci sono soldi: stop ai biglietti agevolati

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Una marcia indietro dolorosa, ma doverosa, alla luce della scarsità delle risorse economiche sulle quali può contare il Comune di Adria, quella che ha costretto a revocare le agevolazioni per l'accesso agli spettacoli del teatro comunale a condizioni agevolati



Adria (Ro) - Un passo indietro pesante da compiere. La giunta comunale ha dato l'addio alle agevolazioni per l'accesso agli spettacoli teatrali al Comunale. Una precedente delibera aveva individuato le categorie di persone "che possono usufruire di agevolazioni d'accesso all'uso del teatro e locali annessi". Una delibera che era stata redatta, come ha spiegato il sindaco Massimo Barbujani,  per sostenere la vita culturale e associativa della città.

Un nobile intento che, tuttavia, non potrà essere perseguito sino in fondo, dal momento che si scontra con una motivazione meno nobile, ma probabilmente più concreta: la mancanza di risorse. Fatte tutte le valutazioni del caso, allora, all'amministrazione comunale non è rimasto altro da fare che revocare la propria delibera: addio alle agevolazioni, quindi.

16 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017