EDILIZIA SCOLASTICA PROVINCIA ROVIGO Nuovi investimenti per Canda, Costa, Giacciano, Lusia, Melara, Pincara e San Martino di Venezze, grazie allo sblocco del patto di stabilità 

Sette comuni potranno finalmente spendere

Sagra della rana 02 - 21agosto - 03 settembre 2017

Non solo risorse nuove, ma anche lo sblocco di soldi già a bilancio per i Comuni di Canda, Costa, Giacciano, Lusia, Melara, Pincara e San Martino di Venezze, grazie alla decisone del Parlamento di liberare risorse da investire principalmente in settori come l’edilizia scolastica e gli adeguamenti alle norme antisismiche



Roma - Saranno ben sette i Comuni interessati della provincia di Rovigo che usufruiranno del decreto che attribuisce ai Comuni, Province e Città Metropolitane nuovi spazi finanziari per l’anno 2017, liberando così risorse da investire principalmente in settori come l’edilizia scolastica e gli adeguamenti alle norme antisismiche.

Nei giorni scorsi il Parlamento, con la legge di bilancio 2017, ha previsto che nei prossimi tre anni 2017-2018-2019 il ministero dell’Economia dovrà sbloccare annualmente risorse a favore dei bilanci degli enti locali con la finalità di coprire gli investimenti di edilizia scolastica, contrasto al dissesto idrogeologico, adeguamento antisismico, interventi edilizi diversi. Gli enti locali interessati dovevano presentare richiesta entro il 20 febbraio e nella giornata di mercoledì 15 marzo è arrivato il decreto che definisce le somme attribuite a ciascun comune. 

In provincia di Rovigo le cifre sbloccate finanzieranno in massima parte interventi sugli edifici scolastici. I comuni interessati sono quello di Canda (150mila euro), Costa di Rovigo (168mila), Giacciano (160mila), Lusia (34mila + 160mila), Melara (270mila + 101mila), Pincara (70mila), San Martino di Venezze (25mila + 125mila euro)

Soddisfazione viene espressa dall’onorevole Diego Crivellari che ritiene “positivo l'impegno di Parlamento e Governo, in tutta questa ultima fase, per sostenere gli investimenti in edilizia scolastica, con risorse nuove, - afferma - ma anche permettendo agli enti locali di spendere i soldi già a bilancio. Nei prossimi mesi verrà programmata pure la seconda annualità dei cosiddetti mutui Bei, in modo che i Comuni già in graduatoria possano procedere rapidamente con l’appalto dei lavori e promuovere i nuovi cantieri”.

16 marzo 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Un altro milione di euro per il porto e vari lavori

    COMUNE PORTO TOLLE (ROVIGO) Decisa l’assegnazione delle risorse aggiuntive individuate al momento dell’assestamento del bilancio: priorità a Pila, ma anche alla manutenzione degli uffici comunali

  • Lavori per riaprire altre 50 case popolari

    ATER ROVIGO Avviate le procedure per l’appalto degli interventi di manutenzione di 46 alloggi sfitti. Bando aperto fino al 25 settembre per le imprese interessate

  • Il sindaco sta preparando una sorpresa

    LAVORI PUBBLICI CANARO (ROVIGO) Affidato l’incarico alla ditta, si parte con il cantiere che resterà coperto fino al termine dei lavori. “L’aiuola di benvenuto sarà una sorpresa” 

  • Si cerca un progettista per rifare le strade

    LAVORI PUBBLICI CANARO (ROVIGO) L’avanzo di bilancio andrà a sistemare le asfaltature, ma sarà necessario appoggiarsi a un professionista per le valutazioni tecniche

  • Il Comune paga l’abbonamento agli studenti pendolari

    SCUOLA OCCHIOBELLO (ROVIGO) I mezzi pubblici per i ragazzi delle superiori che frequentano gli istituti di Ferrara sarà a carico dell’amministrazione comunale. Ecco come ottenerlo

  • Parte la guerra alle barriere architettoniche

    LAVORI PUBBLICI CASTELMASSA (ROVIGO) Il Comune intende rimuoverle in via Volta e in via Battisti e pensa di risistemare gli attraversamenti pedonali. Un lavoro da oltre 60mila euro

  • Studentato al Cubo e Giurisprudenza in centro

    UNIVERSITA’ ROVIGO E' deciso: casa degli studenti al Censer, ma la variante approvata non pregiudica in alcun modo lo spostamento della facoltà a Palazzo Angeli: nuovo sopralluogo

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017