IL CASO A VILLADOSE (ROVIGO) Il gruppo 100% Animalisti annuncia un presidio di fronte allo stabilimento di Villadose, sabato 18 marzo, per protestare. Manifestazione autorizzata dalla questura

Allevamento visoni attivo, blitz animalista

Seren automobili affiliazione fino a luglio 2017

Il sindaco Gino Alessio, di Villadose, lo aveva annunciato lo scorso febbraio: non era possibile impedire l'insediamento e l'attività dell'allevamento di visoni, in paese, alla luce anche dei pareri positivi rilasciati dalla Ulss 5 Polesana (LEGGI ARTICOLO). C'è chi, però, è fermamente intenzionato a proseguire la protesta



Villadose (Ro) - Avanti con la protesta contro l'allevamento di visoni, da 13mila capi, aperto a Villadose, nonostante il Comune abbia più volte spiegato come non sia possibile bloccarne l'attività, una volta che siano state ottenute le autorizzazioni e i pareri positivi del caso.

Il gruppo 100% Animalisti ha deciso di realizzare un presidio di protesta, all'esterno della struttura, nella giornata di sabato 18 marzo, dalle 15 alle 18. Si tratta di una manifestazione per la quale è stata chiesta e ottenuta regolare autorizzazione da parte della questura di Rovigo.

17 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe