ALLARME PROCESSIONARIA MELARA (ROVIGO) Anche il sindaco Paola Davì costretta a pubblicare l'ordinanza per invitare i proprietari di aree verdi e giardini, oltre che amministratori di condominio, a lanciare i controlli

Un altro Comune contro il bruco killer

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Anche Melara entra a fare parte di quei Comuni i cui sindaci hanno dovuto pubblicare ordinanze per la lotta alla processionaria, il parassita degli alberi che mette però a rischio anche la salute di uomini e animali



Melara (Ro) - I destinatari della ordinanza emessa dal sindaco di Melara Paola Davì sono tutti "i proprietari, possessori e detentori di aree verdi e gli amministratori di condominio che abbiano in gestione aree verdi private sul territorio comunale". E l'oggetto della ordinanza è sempre l'infestazione da processionaria.

Ossia, il parassita delle piante che è però molto pericoloso anche per l'uomo e per gli animali: la peluria urticante che lo ricopre, infatti, può provocare eritemi e problemi respiratori, sino alla morte. Sono numerosi i Comuni che o si sono già ritrovati alle prese con infestazioni di questo tipo oppure stanno imponendo anche ai privati i controlli per evitare, col caldo, l'esplosione del problema.

Da qui l'ordinanza pubblicata giovedì 16 marzo e che va ad accompagnarsi alle altre di vari sindaci. Qualora, dalle verifiche, dovesse emergere la presenza di processionaria, i proprietari delle piante dovranno commissionare a proprie spese la disinfestazione.

17 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90