IL CASO A BADIA POLESINE (ROVIGO) La segnalazione dell'attivista Claudio Vallarini: "Nel 2014 tagliato un tiglio storico, per fare posto alle bici che non sono mai arrivate"

Dopo tre anni, ancora niente bike sharing

Foto di archivio
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

E' un caso interessante, quello sollevato dall'ambientalista e attivista Claudio Vallarini, di Badia Polesine, sempre molto attento alla tutela del patrimonio storico, ecologico e architettonico della città e delle sue frazioni



Badia Polesine (Ro) - Sono ormai tre anni che è stato abbattuto il tiglio del viale della Stazione, a Badia Polesine, per fare posto alla tettoia con ricovero delle bici elettriche per il bike sharing. Peccato che i velocipedi non siano mai arrivati. 

A sollevare la questione è l'attivista Claudio Vallarini, sempre molto attento a quello che succede in città e nel territorio comunale di Badia Polesine. La sua ultima battaglia è stata per la tutela dei beni archeologici a fronte dell'avvio del cantiere per i lavori di riqualificazione della piazza della frazione di Salvaterra. Le sue richieste sono state accolte dalla Soptintendenza.

Ora, si focalizza su quanto avvenuto nel 2014 quando, in viale della Stazione, secondo la sua ricostruzione venne abbattuto un tiglio, per fare posto al ricovero per le bici elettriche che avrebbero dovuto essere alla base del servizio di bike sharing.

La tettoia con gli stalli dei velocipedi è stata in effetti realizzata, ma il servizio non è mai partito, dal momento che le bici non sono mai arrivate.

18 marzo 2017




Correlati:

  • "Spegnete la mappa del sesso a pagamento!"

    IL CASO A ROVIGO La segnalazione di una lettrice, che punta il dito contro il fiorente mercato del sesso che in Polesine ha tre capoluoghi: Rovigo, Adria e Badia Polesine. "Così si rovinano le famiglie"

  • "Il Passante nord serve per avere una Tangenziale"

    STRADE ROVIGO Il presidente del comitato Pro Rovigo, l'avvocato Vincenzo Cappellini, risponde alle criticità ravvisate dal Wwf: "La proposta attuale è la migliore, per un'opera necessaria"

  • Anche in città è infestazione: sette zone calde

    AMBIENTE BADIA POLESINE (ROVIGO) Cimitero, Parco Manzoni, giardini pubblici Foro Boario, Vangadizza e asilo nido di via Dante. In tutti ci sono piante da disinfestare immediatamente

  • La collina brulica di vespe, scatta la lotta

    GIARDINI PUBBLICI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il controllo del personale conferma le segnalazioni dei cittadini: necessaria una operazione di disinfestazione radicale ed estesa

  • Cade un brutto fabbricato, nasce un parco

    VERDE PUBBLICO OCCHIOBELLO (ROVIGO) L'annuncio del Comune di Occhiobello riguarda la zona di via Trieste. "Siamo in quartiere storico dove ancora sorgono botteghe di vicinato"

  • Demolito l'ex cinema: tristezza e nostalgia

    COMUNE PONTECCHIO POLESINE (ROVIGO) Le ruspe hanno fatto piazza pulita dell'edificio storico del paese, nel quale sono cresciute tante generazioni e teatro di tante vicende e ricordi

  • Scoperti i furbetti delle fogne: scarichi abusivi

    SERVIZI LENDINARA (ROVIGO) La programmazione degli interventi di pulizia delle caditoie riserva sorprese: non solo maleducazione e intasamenti, ma anche allacciamenti clandestini

Seren automobili affiliazione feb-mar-apr 2017