LUTTO A FICAROLO (ROVIGO) Enrico Bonfatti è stato fulminato da un malore mentre stava lavorando a Finale Emilia, inutili i soccorsi

Muore a 48 anni sul lavoro, il paese è sconvolto

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni
E' sbiancato in volto ed è crollato a terra, mentre stava lavorando alle ceramiche Marazzi di Finale Emilia, Modena. Tutti i soccorsi sono stati inutili, per Enrico Bonfatti, 48 anni, lavoratore pendolare di Ficarolo, molto conosciuto in paese e non solo, avendo per anni gestito una tabaccheria a Bagnolo di Po con il fratello

Ficarolo (Ro) - Stroncato da un malore al lavoro. Neppure i medici, col defibrillatore, hanno potuto salvarlo. Enrico Bonfatti, 48 anni, di Ficarolo, è morto sul lavoro allo stabilimento delle Ceramiche Marazzi di Finale Emilia in provincia di Modena. Una tragedia che ha lasciato sconcertati i tanti colleghi che gli volevano bene e lo conoscevano da anni. Faceva il lavoratore pendolare, dopo che per anni assieme al fratello aveva gestito una tabaccheria a Bagnolo di Po.

Secondo le prime testimonianze, in mattinata non si era sentito molto bene, ma evidentemente aveva pensato non dovesse essere nulla di preoccupante. All'improvviso, invece, è crollato. Sono stati chiamati subito i soccorsi, ma non c'è stato assolutamente nulla da fare.
18 marzo 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe